DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

100.000 euro di investimenti a Scarnafigi


Approvato il consuntivo 2017

Giovedì 3, Maggio 2018
in  Pianura


SCARNAFIGI - 427 mila 220 euro. È l'avanzo di amministrazione con cui pareggia il Bilancio Consuntivo 2017 del Comune di Scarnafigi, approvato dal Consiglio comunale nella serata di lunedì 23 aprile. 
Assente il sindaco Ghigo per motivi di salute, l'Assemblea è stata presieduta dal vice-sindaco, Francesco Hellmann. Nella stessa serata, è stato anche ratificato l'ingresso del nuovo consigliere e capogruppo di opposizione di 'Futuro e Tradizione', Stefano Mellano, dopo le dimissioni dell'avv. Enrico Gaveglio.
«Esprimo i complimenti al nostro Ufficio di Ragioneria - ha affermato il vice sindaco Hellmann, nel commentare il bilancio - poichè nel 2017, il nostro Comune è riuscito a  realizzate varie opere, andando anche ad  incrementare la propria disponibilità economica». 
Il rendiconto finanziario 2017, si chiude con uno stanziamento totale di 327 mila 637 euro di opere finanziate. Con l'addio al Patto di Stabilità, la possibilità di spesa per il Comune è di circa 100 mila euro per nuovi investimenti,  a cui si aggiungono altri 70 mila  di spazi finanziari concessi da Stato e Regione. Aspetto commentato positivamente anche dagli altri consiglieri in assemblea.
In particolare, i fondi messi a bilancio nel 2017 hanno finanziato diversi interventi. Per quanto riguarda le grandi opere, circa 69 mila euro sono stati spesi per il completamento dei lavori di piazza Vittorio Emanuele. 13.369 euro sono andati a finanziare la messa in sicurezza del Campanile dell'Ex Confraternita di Piazza Parrocchia. Nel settore Sport, 10.736 euro sono stati investiti per la sistemazione del campo da calcio presso gli impianti sportivi comunali di via XXV Aprile e 1.462 euro per l'acquisto del defibrillatore.  Tra le manutenzioni, 8.357 euro sono stati spesi per il risanamento del muro di Piazza Gallo e 12.670 euro per i lavori di manutenzione della Caserma dei Carabinieri di via Roma, dove è stato sistemato il balcone degli alloggi della struttura a causa delle continue infiltrazioni di acqua.
Sull'illuminazione pubblica sono stati spesi circa 48 mila euro per i lavori di efficientamento energetico con l'installazione di nuove nuove luci a led nel concentrico cittadino. Sul piano della viabilità, sono stati spesi 50 mila euro per l'asfaltatura di via San Cristoforo e 21.950 euro per l'asfaltatura di via Braida. 35.434 euro sono i fondi stanziati per la Sicurezza con l'installazione delle videocamere di sorveglianza agli ingressi del paese.
Infine, tra le opere impegnate ma non ancora realizzate, figurano la sistemazione di strada Monasterolo per 25.620 euro e di via Marconi per 28.728 euro.
«Con i fondi a disposizione - conclude Hellmann - intendiamo investire nella manutenzione delle strade, nel completamento delle piazze e nella videosorveglianza»
d. v.

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento