DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Casa di riposo a nuovo


Interventi a Venasca

Giovedì 3, Maggio 2018
in  Valle Varaita


VENASCA - Ancora una volta il Comune di Venasca riesce ad ottenere un finanziamento su un'importante opera strategica: la riqualificazione energetica della struttura residenziale per anziani Villa Michelis-Allasina. 
La Casa di Riposo, realizzata negli anni '80 e '90 ed inaugurata nel 2000, necessita oggi di importanti lavori di riqualificazione, dettati anche e soprattutto dalle prescrizioni dell'ASL competente. 
Grazie ad un finanziamento di circa 650.000  euro a fondo perduto che arriverà dalla Regione Piemonte per 400.000 euro, (bando Risparmio Energetico per i Comuni fino a 5000 abitanti) e 250.000 euro dal conto termico, sommati a 200.000 euro di cofinanziamento del Comune di Venasca, si potrà intraprendere un'importante serie di opere.  
Il progetto prevede due ambiti d'intervento. La prima parte di lavori riguarderà la struttura in cemento armato, con rinforzi e controventature in acciaio per rendere lo stabile antisismico. 
Il secondo ambito d'intervento sarà, appunto, la riqualificazione energetica della struttura grazie alla sostituzione di tutti i serramenti, alla realizzazione del cappotto esterno, all'installazione di un nuovo impianto di ventilazione meccanica e di un cogeneratore ad alto rendimento per la produzione di energia elettrica. 
«Questo importante finanziamento a fondo perduto ci consentirà di completare l'operazione di messa in sicurezza degli edifici di proprietà comunale, rispondendo al contempo alle richieste avanzate dalla Commissione di vigilanza dell'Asl, nel rispetto dei parametri regionali. - commenta il sindaco Silvano Dovetta -  Per questa grande opportunità voglio ringraziare la Giunta Regionale del Piemonte, che ha avuto un occhio di riguardo per un piccolo Comune come il nostro, che annovera tra i suoi servizi una residenza per anziani con ben 48 posti letto e che offre i suoi servizi a utenti di Venasca, della Valle Varaita e della bassa pianura». 
Questo progetto va ad aggiungersi agli interventi di messa in sicurezza e miglioramento energetico effettuati negli scorsi anni, che hanno riguardato il Municipio, nel 2010, grazie ad un cofinanziamento da fondi europei di 200.000 euro, la sede della Scuola Primaria-Secondaria, nel 2013, con 400.000 euro arrivati dalla Regione Piemonte e dalla Provincia di Cuneo, e la Scuola dell'Infanzia, nel 2015, grazie a un cofinanziamento statale di 100.000 euro. 
«Grazie a questo intervento- prosegue il Sindaco Dovetta- la nostra Amministrazione potrà completare un importante percorso, intrapreso dalla nostra elezione nel 2009, che prevedeva l'adeguamento sismico e la riqualificazione energetica, tramite la realizzazione del cappotto e la sostituzione dei serramenti, di tutti gli edifici comunali, con conseguente diminuzione dei costi di riscaldamento ed efficientamento delle prestazioni energetiche. Con l'accoglimento di quest'ultima richiesta di finanziamento la nostra Amministrazione comunale è arrivata a portare a casa oltre un milione di euro a fondo perduto, oltre naturalmente ai contributi sulla riqualificazione dell'area industriale ex-Lavalle (per un importo superiore ai 5 milioni di euro)». 
«Questo importante traguardo - conclude il sindaco - è stato raggiunto solo grazie ad un importante lavoro di squadra, e per questo voglio ringraziare personalmente tutto il Consiglio comunale di Venasca, grazie al cui impegno è stato possibile portare avanti giorno dopo giorno questo importante obiettivo che faceva parte del nostro programma, e in particolare l'assessore Giampiero Gianaria che ha seguito il dossier di candidatura in tutte le fasi. Un grazie speciale va poi a tutti i dipendenti del Comune di Venasca, che hanno saputo fare sistema e lavorare in sintonia, con competenza e professionalità, facendo in modo che si potessero raggiungere risultati così rilevanti».

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento