DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Cori diocesani a Roma per il Papa


Giovedì 14, Giugno 2018
in  Vita Ecclesiale


SALUZZO- Un grande evento è in programma nel prossimo autunno per la comunità diocesana saluzzese. Nelle giornate di martedì 13 e mercoledì 14 novembre 2018 i cori parrocchiali della Diocesi di Saluzzo saranno a Roma e canteranno alla presenza di Papa Francesco.
Per l'occasione è stato organizzato anche pellegrinaggio.
«L'Ufficio liturgico e l'Ufficio pellegrinaggi sono lieti di proporre a tutti i cori parrocchiali della nostra Diocesi questo importante pellegrinaggio. L'idea è nata da un'intuizione del Vescovo mons. Cristiano Bodo durante l'ultimo Convegno diocesano, che si è tenuto a Sanfront nel novembre scorso» spiega don Marco Tallone, direttore dell'Ufficio liturgico diocesano. 
Il cuore della nostra proposta risiede nell'animazione del canto alla presenza del Papa appena prima che inizi la sua catechesi del mercoledì mattina. 
«Ci è stato assicurato un settore dell'Aula Paolo VI molto vicino al palco di Papa Francesco. Questa possibilità irripetibile diventa il titolo stesso del nostro pellegrinaggio a Roma. Non capita certo molto spesso un'occasione del genere.
In secondo luogo intendiamo celebrare la Santa Messa all'interno della grande Basilica di San Pietro. Avremo l'occasione per rinvigorire il senso dell'appartenenza a Cristo e alla Chiesa e pregheremo sulla tomba dell'Apostolo chiedendo al Signore di aumentare la nostra fede» aggiunge don Marco Tallone, che poi prosegue... 
«Se Sant'Agostino aveva ragione nell'affermare che chi canta prega due volte, potremo fare anche noi l'esperienza di cantare con la voce la bellezza e la bontà di Cristo che portiamo nel cuore. Tutto ció arricchirà noi in prima battuta, ma anche i nostri gruppi e le nostre parrocchie».
Come detto, data l'importanza di questa opportunità offerta alla Diocesi di Saluzzo, si è pensato di allargare la partecipazione non soltanto ai coristi, ma a tutti coloro che desiderano vivere questa esperienza di fede.
«Il Vescovo crede profondamente nella buona riuscita di questa iniziativa, tanto da aver chiesto di permettere la partecipazione anche a coloro che non fanno parte dei cori in modo stretto, ma sono parenti o amici» aggiunge il direttore dell'Ufficio liturgico. 
Per motivi di praticità le iscrizioni vengono raccolte in questo mese di giugno presso gli uffici del pian terreno della Curia in corso Piemonte 56 a Saluzzo.
d.i.

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento