DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Costituzione, sentiero in salita


Giovedì 7, Giugno 2018
in  Attualità e Cultura


SALUZZO- Tutti in fila per 'toccare la Costituzione': l'inaugurazione del 'Sentiero della Costituzione' ideato dall'associazione Biandrata di Saluzzo e progettato dagli artisti Lorenzo Griotti e Alessandro Midulla ha reso unica la tradizionale celebrazione della Festa della Repubblica. Sabato 2 giugno, in una mattinata prodigiosamente risparmiata dalle piogge quotidiane, nel giardino di via Matteo Olivero erano radunate un bel numero di persone e la banda musicale in attesa di sollevare il bandierone tricolore e svelare i 12 rulli trasparenti (più uno) sui quali sono stampati i primi 12 articoli della Costituzione italiana. Un'opera d'arte, bella da vedere e perfettamente integrata con il verde circostante, per richiamare i principi della comune convivenza, un segno tangibile che l'associazione Biandrata lascia in eredità ai saluzzesi e alle nuove generazioni.
La presenza di Sandra Gesualdi (figlia di Michele, uno dei primi allievi di don Lorenzo Milani), presidente della Fondazione intitolata al priore di Barbiana, ha sancito il gemellaggio sul filo della Costituzione tra il piccolo paese toscano e Saluzzo. Un'iniziativa, il Sentiero della Costituzione, che in futuro potrebbe 'contagiare' e diffondersi in altri paesi e città. «Il sentiero della Costituzione che attraversa il bosco per arrivare a Barbiana è stato realizzato nel 2010 ed è un'idea del papà- ha detto Sandra Gesualdi- è un sentiero in salita, simbolo della fatica che occorre per arrivare a Barbiana, della fatica dei nonni per regalarci la democrazia. Quel sentiero è percorso ogni anno da decine e decine di scolaretti che si soffermano a leggere gli articoli della Costituzione e si rendono conto di essere portatori di diritti e di doveri».
Sandra Gesualdi ha raccontato la storia del 'ponte di Luciano', nato da una 'lezione pratica sulla Costituzione' impartita da don Milani ai suoi ragazzi facendo riferimento ai contenuti dell'articolo 3 che sancisce uguaglianza sostanziale e non solo formale tra i cittadini. Sandra Gesualdi ha sollecitato a prendersi cura dell'interesse comune ed ha concluso con l'invito a «praticare la solidarietà di cui la nostra Costituzione è largamente profusa».
susanna agnese

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento