DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Crosetto: la diagnosi precoce è vincente/9


CANCRO

Giovedì 8, Giugno 2017
in  Attualità e Cultura


Proseguiamo la pubblicazione delle domande e relative risposte che alcuni concittadini americani hanno posto a Dario Crosetto in merito alla sua invenzione per la diagnosi precoce del cancro.

la prima parte di domande e risposte si possono leggere qui:


http://www.corrieredisaluzzo.it/cgi-bin/archivio/news/Crosetto-la-diagnosi-precoce-e-vincente.asp


http://www.corrieredisaluzzo.it/cgi-bin/archivio/news/Crosetto-la-diagnosi-precoce-e-vincente2.asp


http://www.corrieredisaluzzo.it/cgi-bin/archivio/news/Crosetto-la-diagnosi-precoce-e-vincente3.asp


http://www.corrieredisaluzzo.it/cgi-bin/archivio/news/Crosetto-la-diagnosi-precoce-e-vincente4.asp


http://www.corrieredisaluzzo.it/cgi-bin/archivio/news/Crosetto-la-diagnosi-precoce-e-vincente5.asp

http://www.corrieredisaluzzo.it/cgi-bin/archivio/news/Crosetto-la-diagnosi-precoce-e-vincente6.asp

http://www.corrieredisaluzzo.it/cgi-bin/archivio/news/Crosetto-la-diagnosi-precoce-e-vincente7.asp

http://www.corrieredisaluzzo.it/cgi-bin/archivio/news/Crosetto-la-diagnosi-precoce-e-vincente8.asp


DD & DJ: Come puó affermare che la sua invenzione 3D-Flow puó soddisfare le esigenze dei quattro grandi esperimentI al CERN e della PET? Alcuni fisici sostengono che è impossibile perché le problematiche e le esigenze del trigger di ciascun esperimento sono molto diverse. 
CROSETTO: Non lo affermo solo io, ma lo hanno affermato per iscritto diversi scienziati, massimi esperti del settore da oltre vent'anni (vedi citazioni dalle lettere a 'goo.gl/GIC5aR'. Alcune lettere complete a 'goo.gl/VXBx33'), tra cui coloro che oggigiorno sono i leaders dei due più grandi esperimenti in corso al CERN: Joel Butler, che dirige (Spokesperson) l'esperimento CMS, la più gande collaborazione che conta oltre 5.000 scienziati e Andrew Lankford che dirige (Deputy Spokesperson) l'altro grande esperimento ATLAS al CERN, che conta quasi lo stesso numero di scienziati. Diversi esperti hanno riconosciuto la validità della mia invenzione non solo per realizzare diversi trigger (chiamato dai giornali 'La Trappola'), ma anche per offrire grandi vantaggi in altre applicazioni. Una di queste molto importante serve per costruire 'La Trappola' dei marcatori tumorali che rende possibile una diangnosi precoce efficace in grado di salvare milioni di vite. 
Butler in una lettera nel 1995 (goo.gl/ZJh0Kg) aveva affermato: 'il progetto 3D-Flow è l'unico studio dettagliato che dimostra la fattibilità di eseguire diversi algoritmi del Trigger di Livello-1 di diversi esperimenti'.  Lankford in una lettera del 1993 ( goo.gl/8jaxDH) scrive a proposito della mia invenzione: '...una tecnica per eseguire trigger programmabili, veloci...'. Livio Mapelli , altro dirigente del CERN dell'esperimento ATLAS, anche membro della commissione scientifica esaminatrice della mia invenzione di base 3D-Flow svoltasi al FERMILAB il 14 dicembre 1993, in una lettera del 1993 (goo.gl/l5vvvU) a proposito della mia invenzione, scrive: '...una elevata flessibilità che deriva dalla programmabilità degli algoritmi e non solo di parametri ...' 
Gli scienziati che pongono queste domande forse non sono a conoscenza del riconoscimento scientifico della mia invenzione da parte della commissione del FERMILAB (goo.gl/zP76Tc), e del mio articolo peer-reviewed di 45 pagine pubblicato da una delle riviste scientifiche più prestigiose al mondo (Nuclear Instruments and Methods in Physics Research, Sec. A, vol. 436, 1999, pp. 341-385). O forse non conoscono la mia invenzione perché durante gli ultimi vent'anni le mie presentazioni a conferenze ed articoli alla comunità scientifica IEEE, che conta oltre 400.000 membri, dove vengono presentate e discusse le proposte che riceveranno l'appoggio per un finanziamento, sono state soppresse. I miei articoli sono stati bocciati come pure le presentazioni alle conferenze IEEE ad eccezione del Chairman Ralph James, che mi ha permesso di presentali nel 2003 e nel 2013.
Gli scienziati che hanno scritto le lettere di riconoscimento della validità della mia invenzione si sono resi conto che l'architettura del mio sistema 3D-Flow descritto in una pagina (goo.gl/ZvOqrj) ha la capacità di eseguire sia l'algoritmo 3x3 di CMS che quello 4x4 di ATLAS sia il 5x5 o 7x7 per i jet, ed effettuare operazioni come quelle di un computer che risolve tanti problemi usando una sequenza diversa di istruzioni. 
La particolarità del mio sistema 3D-Flow è la sinergia tra operazioni di comunicazione e operazioni aritmetiche e logiche che insieme all'architettura del processore e di sistema, offrono il grande vantaggio di poter sostenere un'altissima velocità dei dati di ingresso ed allo stesso tempo eseguire algoritmi complessi per riconoscere oggetti (la nuova particella, i segnali dai marcatori tumorali, oppure i segnali che indicano la presenza tra la folla di una persona ricercata dalla polizia o di un terrorista). Il processore 3D-Flow ha la capacità di eseguire fino a 26 operazioni di addizione, sottrazione, confronto, ecc. ogni 3 nanosecondi.
Ho spiegato questa analogia agli studenti di una scuola media Montessori di Dallas, a quelli di una scuola media superiore in un video (goo.gl/Wmxth0) al minuto 7,50. Il problema da risovere era di poter analizzare per 30 secondi il contenuto di ogni nuova busta che arrivava ogni 6 secondi. Il video illustra come viene risolto questo problema senza perdere alcuna informazione contenuta nelle buste. Gli studenti alle porte di ogni classe gestiscono la comunicazione che permette al gruppo di studenti all'interno di ogni classe di analizzare il contenuto di ogni busta per un tempo di 30 secondi.
Gli studenti nella classe possono ricevere istruzioni per eseguire l'algoritmo di CMS, ATLAS, trovare il marcatore tumorale, ecc. 

DD & DJ: Quali vantaggi si avrebbero con un unico sistema come il suo? 
CROSETTO: I vantaggi sono di risparmiare nello sviluppo di un solo sistema 3D-Flow con un team di 12 persone per due anni, utilizzabile nei quattro grandi esperimenti al CERN, in molti altri esperimenti di fisica ed in altre applicazioni tipo per il 3D-CBS (esame completo del corpo in 3-D), ecc. 
In contrasto, invece riscontriamo che ogni esperimento in questi anni ha sviluppato il proprio Trigger di Livello-1 impiegando centinaia, o anche migliaia di ricercatori e tecnici, senza successo nel fornire uno strumento in grado di filtrare un oggetto desiderato, ma con dispendio sia di energie che economico per poi essere cestinato per costruirne uno nuovo, sempre mirato all'utilizzo di un solo esperimento.

DD & DJ: Ma oggigiorno i vantaggi della sua invenzione non sono superati dalla nuova tecnologia?
CROSETTTO: La ragione per cui la mia invenzione 3D-Flow è ben attuale e competitiva sta nel fatto che è indipendente dalla tecnologia. La ruota inventata oltre 5.000 anni fa continua ad avere grande valore e vantaggio tecnologico perché il concetto è indipendente dalla tecnologia. Dalla costruzione della ruota in legno, si è passato alle ruote in gomma, in plastica, in cuscinetti con rulli metallici, in ruote a fibre di carbonio, e mano a mano si continuerà ad utilizzare il medesimo concetto con nuove tecnologie emergenti.
La mia invenzione 3D-Flow offriva enormi vantaggi nel 1992 come sono stati riconosciuti dalla revisione scientifica al FERMILAB ed ha continuato ad offrire enormi vantaggi durante questi ultimi 25 anni, nonostante siano stati finanziati progetti meno efficienti e più costosi.
In effetti, la conferma che il mio sistema 3D-Flow è molto competitivo e vantaggioso rispetto a quaLsiasi altro approccio utilizzato o programmato per il futuro, è motivata dal fatto che nessun ricercatore, compresi Joel Butler e Andrew Lanford, a capo di grandi e costosi esperimenti a livello mondiale, ancora oggi non hanno potuto rilevare e/o segnalare nessun progetto  più vantaggioso rispetto al mio sistema 3D-Flow da mettere a confronto pubblicamente.
Una ulteriore conferma dei vantaggi e benefici della mia invenzione rispetto ai sistemi attuali alternativi è avvenuta quando il Direttore dell'Ufficio delle Alte Energie del Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti (che fu il mio superiore quando entrambi lavoravamo presso il Superconducting Super collider in Texas, ed ora gestisce oltre un miliardo di dollari all'anno per finanziare la ricerca in Fisica delle Particelle) mi sollecitó ripetutamente, sia per iscritto che telefonicamente nel periodo da maggio a dicembre 2015 affinché sottoponessi una richiesta formale di borsa di ricerca al Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti ed ho dovuto adattare la mia invenzione 3D-Flow alla tecnologia attuale. 
Al fine di rispondere con coerenza a questa richiesta ho dovuto interpellare diverse industrie affinché mi fornissero le offerte/preventivi per la realizzazione dei componenti della mia invenzione con la tecnologia attuale. Ho dovuto richiedere almeno due offerte a ditte diverse per ogni componente. 
Il risultato ha dimostrato la fattibilità della mia invenzione con vantaggi e benefici DIROMPENTI rispetto ai sistemi attuali alternativi. 
Tali vantaggi sono riassunti in due pagine per le applicazioni in fisica (goo.gl/AoszvQ) e in due pagine per le applicazioni nella diagnostica medica (goo.gl/QLuA1n) con i dettagli in 271 pagine (goo.gl/w3XlZ1) relative ad un progetto dimostrato fattibile da 59 offerte/preventivi da parte di industrie con elevata reputazione.
In questo processo di adattamento alle nuove tecnologie, ho concepito nel 2015 ulteriori sinergie tra i vari componenti che sono risultati in un nuovo sistema 3D-Flow OPRA (Object Pattern Recognition Algorithm) che permette di sostituire le 4.000 schede elettronice del Trigger L-1 di CMS (goo.gl/mPHw5Y) che è costato oltre cento milioni di dollari (ed anche il trigger di altri esperimenti) con 9 schede elettroniche 3D-Flow OPRA, ad un costo di soli 100.000 dollari, in grado di fornire prestazioni enormemente superiori ad un millesimo del costo di CMS. I costi delle 9 schede elettroniche e del loro contenitore sono verificabili nelle offerte/preventivi.
Nelle applicazioni per la diagnosi precoce del cancro (vedi il pighevole a 'goo.gl/0Cm1cg', e maggiori informazioni a 'goo.gl/JMKyek'), le mie invenzioni 3D-CBS e 3D-Flow OPRA permettono un cambiamento paradigmatico nella diagnostica a livello molecolare perché offrono comtemporaneamente tre vantaggi che nessun altra apparecchiatura è in grado di offrire: a) una diagnosi delle malattie, tipo il cancro ad uno stadio precoce altamente curabile; offre informazioni più precise al medico per migliorare la diagnosi, la prognosi ed il monitoraggio dei trattamenti, b) richiede l'1% della radiazione rispetto alle PET attuali e c) un esame di soli 4 minuti ad un costo contenuto che copre tutti gli organi del corpo. Quindi, lo screening su organi specifici quali: mammografia, PAP-test, colonscopia, e PSA saranno superflui. Il 3D-CBS è in grado di ridurre la mortalità da cancro di oltre il 50% attaverso una diagnosi precoce efficace, riducendo allo stesso tempo i costi della Sanità.

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)