DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Devalle eletto nella Fit regionale


Consigliere della federtennis

Giovedì 20, Dicembre 2012
in  Sport



SALUZZO- Gianfranco Devalle (nella foto) presidente del Tennis Club Saluzzo, è stato eletto nel consiglio regionale Piemonte e Valle d'Aosta della Federazione Italiana Tennis.


Nel prossimo quadriennio rappresenterà in Regione la provincia di Cuneo, essendo l'unico referente presente. Alle elezioni, che si sono svolte lo scorso 1° dicembre a Moncalieri, hanno preso parte oltre 150 società tennistiche che, con i loro voti, hanno sancito il passaggio di consegne tra il presidente uscente, Aldo Barbareschi, ed il nuovo, Pierangelo Frigerio, già vice presidente vicario da due mandati. La squadra di Frigerio è composta da otto consiglieri: oltre al presidente Gianfranco Devalle ci sono Leonardo Biase di Novara, Giancarlo Davide di Torino, Vito Di Luca di Rivoli, Sabino Izzo di Ivrea, Roberto Santangeletta di Alessandria, Francesco Serra di Novara e Giuseppe Fontana responsabile dei giudici arbitri piemontesi. Due i presidenti di sodalizio in consiglio: Devalle del Tennis Club Saluzzo e Di Luca del Circolo Rivoli 2000.


Chiare le linee programmatiche del nuovo direttivo, in assonanza con quelle guida tracciate dalla Fit centrale: «Molta importanza al mezzo televisivo Supertennis, che ha dato una decisiva sterzata in termini di incremento numerico dei praticanti e di visibilità del nostro sport. Grande attenzione all'attività giovanile, alla qualità delle scuole tennis, ai Centri periferici di allenamento, individuati in quello del Tc Monviso di Grugliasco e dell'At Pro Vercelli, con due responsabili rispondenti ai nomi di Gigi Bertino e Massimiliano Brocchi».


Soddisfazione di Frigerio per la carica appena raggiunta: «Sono molto felice per questa nuova avventura che mi appresto a compiere- ha dichiarato Pierangelo Frigerio- e ringrazio tutti coloro che mi hanno dato fiducia. Faró di tutto per ripagarla nel quadriennio 2013-2016».


Aldo Barbareschi ha salutato la platea dopo aver ripercorso il secondo biennio di mandato nelle sue tappe più significative, lasciando un Comitato in salute e con una gran voglia di ben operare, nell'immediato e in futuro. Soddisfazione anche al Tennis Club Saluzzo per l'elezione del presidente Devalle.


«Dopo undici anni di presidenza- ha commentato il segretario Ravazzi- questo è un bellissimo riconoscimento per il lavoro svolto da Devalle in prima persona e da tutto il circolo di Saluzzo, una realtà piccola che in questi anni è cresciuta nei numeri sul campo ed in 'peso' politico a livello di Federazione. Lo sforzo di tutti è stato grande ma ora stiamo raccogliendo quanto di buono è stato seminato».


d. s.

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento