DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Domenica 4 febbraio Giornata per la Vita


Giovedì 1, Febbraio 2018
in  Vita Ecclesiale


SALUZZO- Si apre con l'affermazione 'L'amore dà sempre vita', ovvero l'inciso che apre il capitolo quinto dell'Amoris Laetitia (incentrato sul tema 'Il Vangelo della vita, gioia per il mondo'), il messaggio della Cei per la 40° Giornata Nazionale per la vita, che si celebrerà il 4 febbraio 2018. 
La tradizionale vendita, sui sagrati delle chiese, delle piantine di primule, destinate a sostenere i progetti di aiuto in favore delle donne che ogni giorno fanno fatica a mettere al mondo un figlio, sarà preceduta dalla Veglia diocesana, tenuta nella parrocchia di San Pietro in Vincoli di Bagnolo Piemonte, dalle ore 21.00 di venerdì 2 febbraio. 
Perché abbiamo bisogno di una giornata per la vita? Per controvertire il clima di denatalità generale? Per trasformare la realtà e guarire la società dal dramma dell'aborto e dell'eutanasia? 
Anche ma non solo. 
Ne abbiamo davvero bisogno per richiamarci, tutti quanti, in un mondo che sta scordando persino le evidenze naturali, che 'la novità della vita e la gioia che essa genera sono possibili solo grazie all'agire divino'. E dunque: sono dono di Dio; e, consequenzialmente, compito affidato all'uomo, a cui ne richiede la responsabilità. 
E' questo il centro della riflessione dei Vescovi italiani per il gesto di quest'anno. 
'La Grazia della gioia è il frutto di una vita vissuta nella consapevolezza di essere figli che si consegnano con fiducia e si lasciano formare dall'amore di Dio Padre'. 
I Vescovi rilanciano la necessità di comunità vive, con un intenso afflato evangelico, che sappiano 'farsi samaritane', piegandosi sulle lacerazioni dell'umanità. 
Troppi 'segni di una cultura chiusa all'incontro gridano nella ricerca esasperata di interessi personali o di parte ... nelle violenze contro la vita dei bambini sin dal concepimento e degli anziani, segnati da un'estrema fragilità', come ha richiamato recentemente anche Papa Francesco. 
L'uomo contemporaneo, come quello di ogni tempo, ha bisogno della gioia che viene dalla presenza di Dio. E si attende proprio dai cristiani 'l'annuncio della Buona Notizia, per vincere la cultura della tristezza e dell'individualismo che mina le basi di ogni relazione'.
giancarlo chiarenza

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento