DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Gusti e volti dal mondo


Il 1° maggio all'oratorio di Busca

Mercoledì 25, Aprile 2018
in  Valle Maira


BUSCA- Cambia sede e si avvicina al centro cittadino la festa interculturale 'A tavola con il mondo' che si svolgerà martedì 1° maggio negli spazi esterni dell'oratorio con accesso dall'ala di piazza Santa Maria. Promossa dall'associazione Idee.Comunità insieme ad altri gruppi e realtà che si occupano di stranieri, la giornata era prevista inizialmente nell'area ex capannoni (dove si erano svolte le precedenti edizioni), ma le nuove normative in materia di sicurezza hanno spinto gli organizzatori a chiedere ospitalità alla parrocchia.
«La festa è nata come momento di incontro e di conoscenza tra i cittadini buschesi e i partecipanti alla scuola di italiano per stranieri,- spiega Maurizio Ramonda, uno dei referenti della scuola- poi con l'arrivo in città e nei dintorni di alcuni gruppi di richiedenti asilo l'invito a partecipare è stato esteso anche a loro». All'ultima edizione parteciparono 200-250 persone di una decina di nazionalità: non è richiesta una quota di adesione, ma i partecipanti sono invitati a portare un piatto tipico del proprio Paese da condividere; chi non porta piatti è invitato a contribuire alle spese con un'offerta libera.
Quest'anno la musica inizia già alle 10 e dalle 12 in poi sarà servito un aperitivo brasiliano, seguiranno la preghiera comunitaria ed una riflessione guidata ispirata ad una canzone che verrà letta in varie lingue. Dalle 12,30 in poi si potrà pranzare e chiacchierare con commensali di diversa nazionalità assaggiando piatti di tradizioni culinarie differenti.
Terminato il pranzo la festa continuerà con l'esibizione di un gruppo di musica occitana, di un gruppo di musica albanese e di 'King Franco', un richiedente asilo del Ghana ospite da due anni della cooperativa Insieme a Voi. Anche quest'anno per i più piccoli è previsto un intrattenimento curato dalla Fabbrica dei Suoni di Venasca.
«Negli anni passati la festa si svolgeva a giugno, ma quest'anno abbiamo dovuto anticipare per consentire anche ai musulmani di partecipare: il 17 maggio inizia il Ramadan» aggiunge Maurizio Ramonda. L'obiettivo degli organizzatori è di portare la festa nel cuore di Busca, lungo le strade del centro cittadino, per rendere ancora più stretto il rapporto con i buschesi: dopo alcune edizioni in collina, nel parco di villa Ferrero, 'A tavola con il mondo' si è trasferita in periferia, nell'area ex capannoni, e quest'anno si avvicina ancor di più al centro.
susanna agnese

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento