DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

I 50 della Pro loco Pancalieri


Premiato il manifesto Viverbe 2018

Venerdì 1, Giugno 2018
in  Pianura


PANCALIERI - Una bicicletta del 1905, una del 1918 inforcate da due baldi giovanotti di Bruino e Pinerolo oltre a diversi altri rari esemplari di 'due ruote' degli anni 30-40 fino ai giorni nostri, sono stati il preludio di una domenica di allegria iniziata alle 9 presso il Bar Vecchia Filanda, che è ormai diventato un 'luogo di culto' della goliardia pancalierese. 
Il giro ciclistico delle 'Terre dei Savoia' con biciclette d'epoca ha riscosso l'approvazione generale e il merito va all'infaticabile Presidente del TeamBike Pancalieri Giancarlo Aghemo, di Michele Ginex con il supporto della locale CRI e naturalmente della Proloco.
Alle 10,30 in Parrocchia la S. Messa con il direttivo della Proloco al completo.  Il pomeriggio alle 17, l'antica Chiesa di Frati, ha ospitato l'Amarcord delle origini della Pro-Pancalieri il cui atto costitutivo, come ha ricordato il Presidente in carica Franco Senestro, è stato firmato davanti al Notaio il 2 giugno 1968. 
La Sindaca Claudia Virano e Franco Senestro hanno premiato con una targa ricordo  il fondatore e primo Presidente Dr. Roberto Manassero e poi via via tutti gli altri Presidenti che in questi 50 anni hanno presieduto questo importante sodalizio; una targa particolare è stata consegnata all'attuale Presidente che ha ringraziato chi, in 50 anni di attività ha lavorato per Pancalieri in un periodo storico non certo facile per i piccoli Comuni; non ha dimenticato il gruppo in carica composto da tanti giovani pieni di voglia e di idee, collaboratori che non si risparmiano mai.
E' stata poi la volta dei ragazzi di 3ª Media che, partecipando al concorso grafico 'Viverbe 2018' si sono cimentati in accordo con la Preside Rambaldi Rosalinda ed il prof. Bertero Paolo nello studio del manifesto  per  la 38ª edizione della rassegna pancalierese che si terrà a settembre.  Alessia Castellano Vice Presidente Proloco e Franco Senestro hanno scoperto il nuovo manifesto e a quel punto,  i ragazzi hanno dato sfogo alla loro gioia. Tra i tanti che hanno partecipato, una giuria ha scelto le tre opere migliori: al 3° posto  l'opera di Mirca, al secondo posto si è classificata la casalgrassese Varetto Enrica, mentre ancora Casalgrasso ha esordito con i vincitori: Giordana Ilaria e Marando Giuseppe; il loro, sarà il manifesto ufficiale della edizione 2018 di Viverbe. I vincitori sono stati premiati con un buono in denaro dal Presidente Giovanni Casale e Maurizio Bastino, Direttore della filiale di Pancalieri BCC (Banca di Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant'Albano Stura) .
Al termine, una fresca nota per tutti, offerta da Chialvamenta
gianni varetto

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento