DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

La rivincita di Caranzano


E' il nuovo sindaco di Acceglio

Giovedì 14, Giugno 2018
in  Valle Maira


ACCEGLIO- Giovanni Caranzano si prende la rivincita e diventa sindaco con 13 voti di distacco (che ad Acceglio rappresentano oltre il 10% dei votanti) battendo il primo cittadino uscente Enrico Colombo eletto nel 2012 al secondo turno.
45 anni compiuti a febbraio, il neosindaco è originario di Torino ma vive ad Acceglio da 31 anni e da 22 lavora come progettista termotecnico, titolare di uno studio nel quale è affiancato dalla moglie. «Acceglio era il paese di origine della mia nonna materna, ci venivo in vacanza d'estate fin da piccolo. E quando ero ragazzo mia madre scelse di tornarci». Padre di 4 ragazzi, la più piccola ha 8 anni, il più grande 19, guida la lista 'Per la rinascita di Acceglio' che ha scelto come simbolo «non a caso un bucaneve che risorge dopo l'inverno» dice Giovanni Caranzano che, in attesa dell'insediamento previsto per la prossima settimana, martedì mattina era già operativo.
Che cosa è stato determinante per la vittoria della sua lista? «Le proposte: abbiamo puntato molto sui cambiamenti, sul futuro del territorio e sui giovani che già vivono e verranno a vivere qui. Ad Acceglio c'era bisogno di un cambio di prospettiva. Crediamo nel coinvolgimento dei cittadini nelle scelte, non abbiamo la presunzione di sapere in anticipo di che cosa c'è bisogno, vogliamo ascoltare e confrontarci con la gente».
Una campagna elettorale condotta 'porta a porta', com'è normale in un piccolo paese: «La gente apprezza che si vada a bussare alla sua porta e li consideri». Proprio per questo il sindaco mantiene il riserbo sui nomi del vice e dell'assessore, «per rispetto della popolazione, non vorrei lo sapessero dai giornali».
La prima cosa che intende fare da sindaco? «Visto che la stagione turistica è alle porte, ci impegneremo da subito a garantire le migliori condizioni per la valorizzazione del territorio». Intanto il prossimo fine settimana, da venerdì 22 a domenica 24 giugno, Acceglio ospiterà la prima Festa della Montagna dolce sulle Alpi, un grande evento estivo promosso da Trip Montagna con Move per 'chiamare a raccolta tutti gli attori della rinascita alpina'.
Sindaco Caranzano, una domanda secca: in questi mesi si è fatto un gran parlare di fusioni tra Comuni. Lei è favorevole o contrario?
«Sono favorevole alla collaborazione reciproca tra Comuni, allo scambio di risorse umane, condivido la necessità di fare squadra per mantenere i servizi (ad esempio la scuola e i trasporti scolastici) ma l'idea identitaria del Comune non si tocca!»
susanna agnese

IMMAGINI CORRELATE...

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento