DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Mulè va in pensione


Giovedì 7, Giugno 2018
in  Saluzzo


SALUZZO- È stato per anni una delle colonne dei vigili urbani di Saluzzo e un vero e proprio punto di riferimento per i cittadini e l'amministrazione comunale, grazie alla sua grande disponibilità e al senso del dovere.
Dal 1° agosto Salvatore Mulè andrà in pensione, dopo un 'matrimonio' con il Comune di Saluzzo iniziato nel 1980.
61 anni, originario di Licata in provincia di Agrigento, Mulè è arrivato nella nostra zona in giovanissima età.
Dopo aver prestato il servizio nei Carabinieri fino al 1977, ha aperto l'Ostu del Monte, un bar in via Monte di Pietà, avventura terminata molto presto. Dopo il matrimonio entra nel corpo dei vigili urbani sotto il comando di Domenico Mangione.
«Sono stati anni molto intensi- dice Mulè- pieni di soddisfazioni, ma anche con qualche preoccupazione. Mi riferisco all'indagine della Procura per la questione delle multe, che ci ha fatto passare un periodo decisamente difficile»
Superato quel momento delicato, la carriera di Mulè è proseguita nel segno delle promozioni, fino all'ultima di qualche anno fa, che lo ha visto p i gradi di vice commissario.
«Il bilancio del lavoro a Saluzzo è decisamente positivo- continua–: nel corso della varie attività sono riuscito a togliermi parecchie soddisfazioni, legate soprattutto alla chiusura di casi importanti, che hanno portato all'identificazione degli autori di alcuni furti o di alcuni danneggiamenti, e alla conclusione di qualche pratica delicata affidatami dalla Procura».
Accanto alla vita lavorativa non bisogna poi dimenticare il suo instancabile impegno per l'associazione Carabinieri di Saluzzo dedicata a Mario Malausa, di cui ricopre il ruolo di presidente da 3 mandati, per un totale di 13 anni. Sarà proprio questo una dei suoi 'passatempi' dopo la pensione. Il gruppo è cresciuto molto in questi anni e saró felice di continuare a dedicarmi al suo sviluppo, anche se devo dire che mi mancherà molto andare al lavoro tutte le mattine».
Da 1° agosto avrà più tempo da dedicare di figlia e ai 4 nipoti: Samuela, Christian, Anisia e Gioele, figli di Angelo (al quale è riuscito a trasmettere la passione per il lavoro e per la divisa) e Daniela.
Mercoledì 6 giugno i colleghi del Comune di Saluzzo hanno festeggiato il pensionando con una festa di saluto presso il municipio.
Dalla prossima settimana, infatti, inizierà per lui un periodo di vacanza, che durerà fino al giorno in cui scatterà il collocamento a riposo.
fabrizio scarpi

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento