DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Museo storico e viabilità


Le decisioni del consiglio comunale di Barge

Giovedì 5, Aprile 2018
in  Valli Po e Infernotto


BARGE- Tra i punti più importanti del consiglio comunale riunitosi giovedì scorso 29 marzo sono da segnalare un nuovo passo avanti verso il Museo diffuso della Resistenza ed una variazione della viabilità in Via Molini, dietro lo stabilimento della ITT.
Museo delle Resistenze- Il Comune ha accettato la donazione di un edificio disabitato e annesso terreno boschivo, sito in località Capoloira, da parte dei sigg. Figus Maria Donatella e Baile Alberto.
«Si tratta di un sito di valore storico, visto che quell'edificio è il nucleo bargese della Resistenza e del movimento partigiano. Diventerà un museo diffuso, che sarà chiamato 'Terre delle Resistenze' per evidenziare i diversi tipi di resistenza di cui quella zona è simbolo: oltre alla lotta partigiana, anche il richiamo al lavoro agricolo ed alla lavorazione nelle cave, attività non certo facili nei tempi passati. La donazione, per la quale ringraziamo, è un tassello prezioso verso la realizzazione di questo progetto» ha spiegato la sindaca Piera Comba.
Di grande senso civico da parte della famiglia Baile ha parlato il consigliere di minoranza Valerio Airaudo, anticipando il voto favorevole ed unanime da parte di tutto il consiglio.
Via Molini- E' stata poi esaminata la costituzione di diritto di superficie a favore della ditta ITT Italia srl su una porzione di Via Molini, la strada che corre dietro lo stabilimento collegando Via Crocetta e la provinciale Via San Martino.
In pratica ITT Italia srl potrà gestirsi autonomamente un tratto di Via Molini per i prossimi 30 anni, provvedendo alla relativa manutenzione ordinaria e straordinaria. Come ha spiegato la sindaca saranno previsti due cancelli alle estremità del tratto in questione, che potranno essere aperti in casi di emergenza, quando ad esempio la strada provinciale dovesse essere interrotta. Sono stati effettuati dei monitoraggi ed è emerso che la maggior parte del traffico in quel tratto di strada è legato all'attività della ITT.
«Abbiamo alcune idee in mente per mitigare i disagi per coloro che abitano in Via Molini, migliorando le condizioni generali dell'intera strada» ha chiarito l'assessore Elio Trecco.
«La variante ITT era partita con la nostra amministrazione e già si ipotizzava la chiusura di Via Molini. Dal punto di vista urbanistico eravamo favorevoli, tuttavia ci asteniamo perché non sono stati convocati preventivamente i frontisti di Via Molini» ha sottolineato dalla minoranza il consigliere Ivo Beccaria.
La seduta si era aperta con il via libera alla convenzione per la Cuc (Centrale unica di committenza). Nel 2015 Barge si era accordata con Cavour per lo svolgimento di tale servizio. Ora è stata accolta la richiesta di adesione da parte del Comune di Rifreddo.
Purtroppo a livello di Unione Montana non c'è un'unica Cuc, in quanto Bagnolo a suo tempo aveva scelto come partner Saluzzo.
Sono state poi esaminate alcune delibere tecniche, tra le quali il rendiconto dell'esercizio finanziario 2017, che si è chiuso, come ampiamente illustrato dall'assessore competente Elsa Perassi, con un avanzo di amministrazione disponibile di 238.000 euro, di cui peró 170.000 effettivamente utilizzabili.
Il nuovo revisore dei conti del Comune di Barge sarà Maria Carmela Ceravolo.
Voto unanime sulle due varianti parziali al Piano Regolatore. Per la XLI, relativa al nuovo parcheggio vicino alla scuola di San Martino, si tratta dell'atto finale. La variante XLII riguarda invece l'ampliamento di un'attività in località Crocera. In questo caso si tratta di una prima adozione, alla quale seguirà l'iter previsto per le varianti.
In chiusura di consiglio sono stati consegnati dalla sindaca tre riconoscimenti: ad Alessia Priotto, frequentante l'ultimo anno del Liceo Linguistico di Saluzzo, che ha vinto il campionato nazionale di lingue; una medaglia alla memoria di Mario Colombino, internato durante la seconda guerra mondiale; in ricordo di Francesco Perrone, appassionato cultore delle tradizioni locali immortalate in numerosi filmati nel corso degli anni.
daniele isaia

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento