DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Passeggiate tra le azalee al castello di Bagnolo


Giovedì 10, Maggio 2018
in  Valli Po e Infernotto


BAGNOLO- Tre domeniche alla scoperta della bellezza di azalee e rododendri nel parco del Palazzo Malingri di Bagnolo Piemonte. Nelle giornata del 13, 20 e 27 maggio non mancheranno anche attrazioni ed iniziative.
«Quest'anno, per la prima volta, già domenica 13 maggio, si potrà percorrere il 'Sentiero dei rododendri' che dal Castello scende fra i cespugli fioriti fino a valle: il piantamento, iniziato nel 2017 e proseguito nel 2018, sarà completato il prossimo anno. Si sta infatti realizzando un progetto di paesaggio fiorito che da lontano sembrerà sostenere con leggerezza la fortezza in pietra millenaria» spiegano i proprietari del Palazzo Malingri. 
Ecco il programma degli eventi previsti.
Domenica 13 maggio - dalle ore 15 Francesco Merlo parlerà delle 'Curiosità botaniche' passeggiando nel giardino fiorito e rispondendo alle domande dei visitatori. Merlo, agronomo e garden designer, è docente di progettazione e di giardini giapponesi alla Scuola Agraria del Parco di Monza. Si è occupato per la facoltà di Agraria di Torino delle ricerche sul germoplasma delle antiche collezioni di camelie, azalee e rododendri del Verbano e del Biellese. Nel 2017 ha condotto la nuova campagna di ricerca sui rododendri del Parco Burcina a Pollone (Bi). 
Domenica 20 maggio - dalle ore 16 visita al parco fiorito e dipinto dai molti colori di rododendri e azalee, accompagnati dai padroni di casa. Dopo la visita al parco, tappe di musica e canto lungo il percorso per raggiungere il Castello. Dalle ore 17 musica jazz in Castello con il David Helbock Trio, tre talenti della musica austriaca, guidati da David pluripremiato musicista dalla forte personalità musicale: un trio atipico nella sua formazione strumentale - da conoscere ed apprezzare. Alle 18.30, dopo il concerto, un aperitivo con assaggio di prodotti locali e vino del Castello.
Domenica 27 maggio - visita al parco accompagnata dai padroni di casa e passeggiata al Castello tra boschi e prati in fiore dalle ore 17.
Giorgiana Corsini parlerà dei giardini toscani che grazie ai Medici
hanno dato il via alla passione in tutta l'Europa per la creazione, attorno a regge e castelli, di meravigliosi parchi; racconterà dell'evoluzione dei giardini nei secoli fino ai giorni nostri.
La principessa Corsini, esperta di architettura dei giardini antichi, è proprietaria di uno straordinario giardino storico in centro a Firenze. 
Ricordiamo che il Parco del Palazzo Malingri, che si trova in Via Palazzo 23, è aperto dalle ore 10 alle 19. L'ingresso costa 8 euro e sono previsti prezzi speciali per famiglie, bambini e anziani.
Info sul parco e sugli eventi www.castello dibagnolo.it.
daniele isaia

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento