DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Pendolari stufi


FERROVIA CUNEO-TORINO

Giovedì 9, Febbraio 2017
in  Attualità e Cultura


CUNEO- Si definiscono 'pendolari stufi' i frequentatori della linea ferroviaria Cuneo Torino e dicono 'basta!': stufi dei ritardi, delle mancate coincidenze, di pagare per un servizio spesso inadeguato, delle stazioni in pessime condizioni, di non essere considerati dagli organi competenti e delle promesse non mantenute.
Al grido dal sapore vagamente rivoluzionario 'Pendolari di tutti i paesi, unitevi!' il gruppo ha lanciato una petizione da consegnare alla Regione Piemonte. Le loro richieste, in realtà, non hanno nulla di rivoluzionario, semplicemente chiedono che il servizio funzioni: che siano garantite, ad esempio, le coincidenze tra i convogli Torino-Savona e quelli Fossano-Cuneo Limone, 'essenziali per la mobilità dei lavoratori e studenti residenti nel bacino cuneese'. Che la stazione di Cuneo e le altre stazioni della linea siano ristrutturate e potenziate per renderle funzionali ed efficienti sia in termini di infrastrutture che di sicurezza (ed elencano una serie di interventi minimi: dal rifacimento della copertura delle pensiline alla messa a norma delle banchine con percorsi guidati per ipovedenti e che vengano rialzate per agevolare chi ha problemi di mobilità nel salire e scendere dalle carrozze; e ancora miglioramento dell'illuminazione, l'installazione di videocamere di sorveglianza, ecc.)
«Sono argomenti che toccano tutti noi quotidianamente, - sottolinea Claudio, uno dei 'pendolari stufi' promotori della petizione - ma anche tutti i cittadini interessati ad avere una mobilità sostenibile del bacino cuneese funzionale ed efficiente».
I firmatari chiedono inoltre che venga ripreso in considerazione il progetto di raddoppio della linea tra Cuneo e Fossano, 'più volte promessa, già finanziata e mai realizzata'. E, passando alle richieste spicciole, che venga mantenuto anche nel mese di agosto il treno in partenza da Torino Porta Nuova alle 17,50 con destinazione Cuneo.
È possibile sottoscrivere la petizione on line all'indirizzo https://firmiamo.it.sostegno-per-pendolari-della-linea-cuneo-torino oppure ricevere ulteriori informazioni scrivendo all'indirizzo email gruppopendolari-cn@libero.it.


CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)