DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Più navette, meno auto


La scelta per l'estate a Pian del Re

Giovedì 12, Aprile 2018
in  Valli Po e Infernotto


CRISSOLO- L'eterno problema del flusso veicolare estivo, soprattutto nelle giornate festive, sarà affrontato quest'anno con un'importante novità. Il Comune di Crissolo intende aumentare il costo dei parcheggi a Pian del Re, cercando di scoraggiare la gente a salire fino alle sorgenti del Po con l'auto, privilegiando invece il servizio navetta, che sarà potenziato.
È stato infatti raddoppiato il capitolo di spesa relativo alle navette nel bilancio comunale 2018, il che significa che sarà notevolmente implementato il servizio, secondo modalità ancora da definirsi nei dettagli.
«L'obbiettivo è quello di disincentivare la gente a salire fino a Pian del Re in auto. Con le somme incassate dall'aumento dei parcheggi finanzieremo più navette da Crissolo. Questo provvedimento dovrebbe invitare i turisti a lasciare le auto nel capoluogo, con probabili benefici per gli esercizi commerciali del paese» ha spiegato il sindaco Fabrizio Re, precisando che si tratta di una prova, di un esperimento per la prossima estate.
Ma la maggioranza si è spinta ancora più in là rispetto al contenimento del numero di auto a Pian del Re.
«Credo che presto bisognerà ragionare anche per il parcheggio a Pian della Regina» ha sottolineato il vice sindaco Aldo Perotti, lasciando intendere che si potrebbe arrivare alla formula con sosta a pagamento pure a Pian Regina.
Resta da vedere in che modo, incentivando i turisti a lasciare le auto a Crissolo, si risolverà il problema dei parcheggi, che nel capoluogo non sono così numerosi.
Dalla minoranza il consigliere Massimo Ombrello ha suggerito di spostare l'area camper nei pressi del depuratore, liberando in tal modo 30-40 posti auto. Ipotesi peró impraticabile, ha risposto il sindaco, perché non si possono mettere i camper a ridosso dell'impianto di depurazione. Aldo Perotti ha suggerito come possibile area parcheggi la zona dei Cortili, che peró ha lo svantaggio di essere un po' lontana dal centro.
Il consigliere Nicola Bessone ha invece fatto un ragionamento sui costi della navetta. «Una famiglia di quattro persone spenderebbe sicuramente più in navetta rispetto al costo del parcheggio a Pian del Re. Sarebbe allora auspicabile una forte riduzione del costo della navetta» osservato il consigliere di minoranza.
«L'ideale sarebbe di poter arrivare a fornire il servizio navetta gratuito, o quasi. Valuteremo quanto sarà possibile fare» ha concluso il sindaco Fabrizio Re.
daniele isaia

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento