DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Sanfront ha salutato suor Eugenia


Venerdì 26, Gennaio 2018
in  Valli Po e Infernotto


SANFRONT- Si sono svolti sabato scorso 20 gennaio, presso la Casa Angeli di Pinerolo, i funerali di Suor Eugenia Lodovica Lorenzoni, scomparsa all'età di 85 anni e fino a pochi mesi fa in servizio all'Ospedale di Carità di Sanfront. 
Originaria di Amelia, in provincia di Terni, dov'era nata il 10 maggio 1932, emise la prima professione religiosa il 29 dicembre 1952. 
Conseguita la preparazione professionale, Suor Eugenia svolse la sua missione infermieristica e di caposala con competenza e tanta carità negli Ospedali Santa Chiara di Pisa per 16 anni e Santa Croce di Cuneo per 10 anni. Alla chiusura della Comunità addetta all'Ospedale di Cuneo, nel 1984, Suor Eugenia fu chiamata alla Piccola Casa di Torino nella Comunità SS. Trinità e svolse il servizio infermieristico alla Sorelle dell'Infermeria per 2 anni. Il 23 settembre 1986 fu inviata all'Ospedale Cottolengo di Pinerolo dedicandosi agli ammalati per 9 anni. 
Il 15 gennaio 1995 fu trasferita alla Casa di riposo Ospedale di Carità di Sanfront, dove offrì il suo servizio agli anziani ricoverati con gioia e amore per oltre 22 anni, amata e venerata dal personale della Casa e dalla Sorelle della Comunità, garantendo il suo prezioso supporto e aiuto alla Superiora Suor Maria Grazia e agli operatori della Casa di riposo. Lasció Sanfront nel settembre del 2017, quando le sue condizioni di salute non era già più ottimali, ritirandosi alla Casa Angeli di Pinerolo. Al suo posto all'Ospedale di Carità è arrivata Suor Giovanna, che da cinque mesi opera e risiede con Suor Maria Grazia a Sanfront.
Oltre 22 anni di lavoro prestato con lo spirito tipico delle Suore del Cottolengo, senza clamori, ma sempre pronte a portare aiuto e conforto agli ospiti, soprattutto nei momenti più difficili, quando la malattia, la sofferenza e la solitudine rendono più fragile l'essere umano.
Ai funerali sono intervenuti anche quasi tutti i presidenti dell'Ospedale di Carità degli ultimi 50 anni ed un nutrito gruppo di sanfrontesi che hanno così voluto rendere omaggio al seme silenzioso che ha gettato a Sanfront Suor Eugenia. A lei la gratitudine di tutta la comunità per il prezioso servizio assicurato in così tanti anni alla Casa di riposo, dove è ricordata come la 'Piccola Suora mai ferma'. A celebrare il rito funebre è intervenuto anche il parroco di Sanfront don Biagio Chiapello.

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento