Vince Bernard Dematteis, 3° il gemello Martin

Saluzzo... folla tricolore

SALUZZO – Splende il sole su Saluzzo. La capitale del Marchesato, oggi, domenica 10 giugno, ha aperto il suo centro storico e i parchi privati della ville della collina ai protagonisti della prima prova del campionato italiano di corsa in montagna (salita e discesa). Grande folla, tifo da stadio ed emozioni indescrivibili hanno accompagnato le gesta di questi atleti, impegnati in una disciplina durissima.

All’arrivo, posto nella centralissima piazza Cavour, tra gli assoluti si è imposto il padrone di casa Bernard Dematteis, al termine di una gara tutta all’attacco. Secondo posto per Cesare Maestri (Atl. Valli Bergamasche) che “ruba” un po’ di scena all’altro Dematteis, Martin, che conquista il terzo gradino del podio.

Nella prova femminile, dominio indiscusso di Alice Gaggi (La Recastello Radici Group), che precede Emma Quaglia (Cambiaso Risso); a completare il podio Gloria Giudici.

Vittoria per la padrona di casa dell’Atletica Saluzzo, Lorenza Beccaria, tra le promesse.

Grande la soddisfazione di Gianni Bonardo, presidente dell’Atletica Saluzzo, che ha fortissimamente voluto questo appuntamento, ed è stato ripagato da un successo strepitoso.


Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.