Bachiorrini e Contin a braccetto

Patto per la conquista di Saluzzo

Saluzzo

Bachiorrini-Contin, patto per la scalata al Comune di Saluzzo. Dopo anni passati tra diverbi e litigi, sembra essere scoppiata la pace in casa Forza Italia, tra due degli esponenti più importanti del partito. Mancano ancora mesi alle elezioni della prossima primavera, ma una cosa sembra certa: la ragion di stato potrebbe prevalere sui personalismi.
D’altronde facendo due conti in tasca al partito, emerge che la somma dei voti portati dai singoli (Bachiorrini, Contin e Miretti) vale molto a Saluzzo, ben di più dei sondaggi nazionali che vedono Forza Italia in forte calo rispetto alla Lega. 
Servizio completo sul Corriere di Saluzzo in edicola giovedì 11 ottobre.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.