Il bargese Daniele Ermanno Bianco ha confessato

Omicidio per soldi

Barge

L’ha uccisa per pochi spiccioli. Daniele Ermanno Bianco alla fine ha confessato di essere l’autore dell’omicidio di Anna Piccato, barbaramente trucidata vicino alla chiesa di San Rocco il 23 gennaio scorso. Il bottino ammonterebbe infatti a soli 3 euro, il resto della colazione consumata dalla donna.
La vittima è stata colpita ripetutamente con una chiave inglese, che l’uomo ha poi buttato in un cassonetto della spazzatura insieme al giubbotto colorato che indossava. Per individuare l’autore del tragico gesto, gli inquirenti hanno ascoltato 180 persone legate in qualche maniera alla vittima, hanno controllato gli accessi ai cellulari e si sono avvalsi dei sistemi di ripresa della videosorveglianza.
Servizio completo sul Corriere in edicola giovedì 14 febbraio.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.