Debutta il 15 marzo lo spettacolo della regista Sassone

Argentina: papaveri e dittatura

Saluzzo

 La compagnia La macchia impossibile debutta venerdì 15 marzo con lo spettacolo “Papaveri” che evoca i fatti di Buenos Aires del 1978. La rappresentazione andrà in scena alle 21 presso il teatro del Marchesato di piazza Vineis. «Avevo in mente questo progetto da tempo, ma devo ringraziare Cristina Levet, giovane con un grande talento per la scrittura, che ha messo a disposizione la sua sensibilità e la sua penna, se è diventato realtà. – commenta la regista Laura Sassone direttrice della compagnia - A più di quarant’anni di distanza dalle atrocità commesse in Argentina sotto la dittatura militare molti interrogativi rimangano senza risposta, il nostro spettacolo vuole essere un invito a non dimenticare, a non smettere di cercare la verità».
Servizio completo sul Corriere in edicola giovedì 14 marzo.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.