Confronto su stagionali, ospedale, centro storico e viabilità

Quattro temi sul tavolo da gioco

Saluzzo

Per Mauro Calderoni la realizzazione della tangenziale est risolverà il problema della viabilità di corso Roma con 16 mila auto in meno; per Alessandra Piano solo con gli sgomberi si metterà fine all’arrivo degli stagionali a Saluzzo; per Piercarlo Manfredi il comune dovrà stare col fiato sul collo della Regione per riottenere dei servizi all’ospedale cittadino.
Abbiamo rivolto quattro domande ai candidati su temi di grande attualità in città dopo aver analizzato i programmi dei tre schieramenti.
I documenti presentano profonde differenze: Insieme si Può, con le sue 23 pagine scritte fitte fitte è il più corposo. Decisamente più sintetici quello del centrodestra (5 pagine) e quello dei 5 Stelle (6 pagine), che si sono limitatati ad una veloce rassegna di intenti per i prossimi 5 anni.
Viabilità e commercio, centro storico, gestione dei lavoratori stagionali africani, ospedale e servizi sono le 4 aree su cui probabilmente si svilupperà il confronto in queste ultime settimane,
Tutto questo in vista del dibattito pubblico programmato per lunedì 20 maggio in cui i tre si troveranno fianco a fianco a pochi giorni dal voto per rispondere alle domande dei gionalisti.
Le interviste complete sul Corriere in edicola giovedì 9 maggio.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.