La scomparsa di Luigi Abello

Memoria sportiva

Dronero

Sabato 6 luglio, all’ospedale Santa Croce di Cuneo, è scomparso Luigi Abello “Luiss”, memoria storica dello sport dronerese e non solo. Nato a Stroppo l’8 agosto 1945, si trasferisce a Dronero con i genitori nel 1955. Dopo la scuola dell’obbligo e l’avviamento commerciale inizia a lavorare alle Falci, “la Fiat” dronerese come Luigi amava definire lo storico stabilimento, che dava lavoro ad oltre 300 famiglie, dove proseguirà fino alla pensione. Abello é stato un uomo molto attivo, specie in campo sociale, una risorsa per Dronero. Intransigente e burbero, ma onesto fino allo scrupolo, nel 1978 Luigi è stato uno dei soci fondatori della società “Bocciofila Valle Maira”, ove ha ricoperto nel corso degli anni diversi ruoli dirigenziali; più volte la bocciofila dronerese è stata campione d’Italia, anche grazie alla sua dedizione.
Servizio completo sul Corriere in edicola giovedì 11 luglio.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.