Due voci possenti ha il mondo: la voce del mare e la voce della montagna

Senza ombra di dubbio, in questo periodo dell’anno, il discorso più gettonato tra barbiere e cliente è “dove vai in vacanza?”. In quei pochi minuti di dialogo inizia il giro del mondo in ottanta secondi! 
C’è chi parte per una crociera nei fiordi norvegesi, chi noleggia un camper per andare a visitare Vienna e Praga, chi andrà in Trentino sui sentieri in bicicletta, chi al mare sulla riviera romagnola dove mi assicurano che negli hotel il pernottamento costa poco e si mangia bene. 
Ogni posto è buono, anche casa propria, se questo potrà esserci utile a rilassarci e ricaricare le pile dopo tanta fatica. Ma state pur certi che tornando poi alla vita di tutti i giorni ciò che più ci avrà emozionato delle nostre vacanze saranno la poesia di un’onda che si infrange sugli scogli o la melodia del vento che fa danzare gli alberi.
Buone vacanze a tutti dal vostro barbiere!

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.