Chialva: «A Saluzzo ci sentiamo a casa nostra»

15 mila visitatori alla parata zootecnica

Saluzzo

Si chiama “Fantasy Silver Bridget”, appartiene alla società agricola Oitana di Scalenghe ed è la campionessa assoluta della 47ª Mostra regionale della Frisona di Saluzzo. La proclamazione da parte del giudice Anafi Giovanni Cerri è avvenuta a mezzogiorno di lunedì, nel corso della Fiera di San Chiaffredo.
La giornata finale della mostra della Frisona ha visto sfilare nel ring del Foro Boario 90 bianconere provenienti da 14 allevamenti piemontesi. Una parata zootecnica visitata da oltre 15 mila visitatori. Il giudice al termine di tre giorni di passerella ha espresso le proprie valutazioni su morfologia e genetica dei capi stilando le graduatorie per tutte le categorie. La campionessa di riserva è “Isolabella Numero Uno Uma” della Isolabella agricola di Torino, la menzione d’onore è andata invece a “Magnolia Vanhalen Boara” dell’azienda agricola La Magnolia di Torino. Per quanto riguarda la classifica allevatori, al primo posto troviamo la società di Giuseppe Dabbene e Giovanni Oddenino di Candiolo. Seconda Muri Holstein di Caraglio, terza Oitana di Scalenghe, quarta l’azienda dei fratelli Beltramino di Buriasco affiancata ex aequo da Isolabella dell’omonimo comune torinese, quindi La Magnolia di Venaria.
Servizio completo sul Corriere in edicola giovedì 5 settembre.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.