Lettera anonima ad Alfredo Fantone

Busta con proiettile di fucile al sindaco di Oncino

Oncino

ONCINO Una busta anonima con all’interno un proiettile da fucile è stata recapita per posta al sindaco di Oncino Alfredo Fantone (foto a fianco). Il fatto è accaduto martedì 1  ottobre ed ha comprensibilmente inquietato il piccolo Comune dell’alta Valle Po.
«Naturalmente non posso sapere chi sia l’autore di questo gesto, forse qualcuno a cui ho dato o sto dando fastidio con provvedimenti amministrativi adottati nel nostro Comune. Sono molto arrabbiato, ma non intimorito.
Tirerò dritto per la mia strada» ha commentato Alfredo Fantone.
Al sindaco ed alla segretaria comunale, Sonia Zeroli, sono giunti subito numerosi attestati di solidarietà e vicinanza da parte di parlamentari ed amministratori, che hanno condannato l’accaduto.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.