E' tra i candidati

Marina Bordese in corsa per il Parco?

Villafranca

In queste settimane le forze politiche regionali stanno muovendo le loro pedine in vista delle nomine che andranno a formare il nuovo assetto dei due parchi di competenza della Regione Piemonte: quello delle Alpi Marittime e quello del Monviso. 
Si preannuncia un braccio di ferro tra Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia sui nomi dei futuri presidenti che andranno a prendere il posto degli uscenti Paolo Salsotto e Gianfranco Marengo. 
Ed è proprio per la guida del Parco del Monviso che circola con insistenza il nome di Marina Bordese, con l’attuale vicesindaco di Villafranca che è uno dei nomi caldeggiati dagli esponenti di Forza Italia presenti in Regione. Possibile una partita a tre con il sindaco di Venasca Silvano Dovetta (già presidente nella fase di transizione da Parco del Po a Parco del Monviso) e Dario Miretti, ex consigliere comunale a Saluzzo.
La Presidenza del Parco del Monviso dovrà essere votata dalle rappresentanze di Città Metropolitana di Torino, Provincia di Cuneo, Unione del Monviso, Unione Valle Varaita, e dei Comuni di Caramagna Piemonte, Casalgrasso, Casteldelfino, Crissolo, Faule, Oncino, Ostana, Paesana, Pancalieri, Polonghera, Pontechianale, Revello, Saluzzo e Villafranca Piemonte. Si attendono novità a breve.
enrico grande

 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.