Sabato 9 novembre l’inaugurazione ufficiale della 40ª edizione della fortunata manifestazione che valorizza le eccellenze

TuttoMele: la migliore vetrina per il paese

Cavour

«Quarant’anni fa nasceva Tuttomele. Ne è passata di acqua sotto i ponti – ricorda nostalgico il Sindaco Sergio Paschetta nei suoi saluti alla manifestazione - da quando in due striminzite aule delle elementari, nel 1980, la Pro Loco di Cavour lanciò questa iniziativa. Avevo appena sei anni e conservo tutt’oggi un piacevole personale ricordo».
Questo evento, dalla piccola realtà locale che era in origine, nel corso degli anni si è trasformato in una manifestazione gigantesca che, negli otto giorni della sua durata, riesce a radunare centinaia di migliaia di persone in un paese dalle modeste dimensioni come Cavour.
«Tuttomele – continua Paschetta - non è solo un evento importante, una manifestazione prestigiosa, ma è soprattutto “il” momento dove il nostro paese si presenta agli ospiti, dà il meglio di sé, offre i suoi prodotti e rilancia di anno in anno la sua economia».
Ma perché questa manifestazione è così amata e come è riuscita ad arrivare a questi incredibili livelli?
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.