Tragico incidente sul lavoro

Lutto per Daniele

Busca

È buschese la prima vittima del lavoro del 2019 in provincia di Cuneo: Daniele Peroncelli, 32 anni, elettricista, era impegnato in lavori di manutenzione ordinaria nel capannone dell’azienda Trae sulla strada provinciale verso Costigliole, quando è rimasto schiacciato tra il carrello elevatore ed una trave. L’incidente è avvenuto intorno alle 11 di martedì 14 gennaio. Inutili i soccorsi: il giovane artigiano, sposato da poco più di due anni con Stefania Cuniberti e papà di una bimba, è morto sul colpo. Attivista “storico” del Movimento 5 stelle a Busca era stato candidato alle elezioni comunali nel 2014: «È una giornata triste» scrive la ministra monregalese Fabiana Dadone e la consigliera comunale Silvia Gollé dice: «Il primo ricordo che ho di Daniele è che non toglieva mai la spilla: era un sostenitore convinto dell’idea lanciata da Beppe Grillo».
Servizio completo sul Corriere in edicola giovedì 16 gennaio.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.