Per poter utilizzare il contributo di 350 mila euro in opere di difesa

Concessa la proroga

Cardè

A due mesi dall’alluvione che ha messo in ginocchio il paese, i riflettori della politica regionale tornano a puntare su Cardè. Lo scorso giovedì, l’assessore regionale ai Trasporti e alle Infrastrutture Marco Gabusi, accompagnato dal direttore generale Salvatore Femia, dal consigliere regionale Paolo Demarchi e dai funzionari Gianluca Comba e Graziano Volpe, ha infatti incontrato il sindaco Matteo Morena. «Era nostra intenzione organizzare questo incontro post alluvione, per mostrare la situazione attuale e pianificare i lavori sul Riondino, che non possono più attendere», ha spiegato il primo cittadino.
Servizio completo sul Corriere in edicola giovedì 23 gennaio.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.