:

Via Domenico Chiattone

La “via Domenico Chiattone”, traversa cieca di corso IV Novembre, ha un che di irrisolto nel breve tracciato e nella parziale asfaltatura, così come -per strana coincidenza- appare incompiuta la vicenda del suo titolare (Casalgrasso, 18.04.1878 - Saluzzo, 29.07.1906), scomparso a soli 28 anni nel pieno di una promettente attività di studioso e divulgatore. 
“Da lui le lettere e la storia assai avrebbero profittato, se non fosse stato rapito da immatura morte”: questo il parere di mons. Carlo Fedele Savio, certo condiviso dal Consiglio comunale unanime nel dedicare una via privata di nuova costruzione (deliberazione n.4 del 14.02.1959) al brillante figlio di un prestinaio, Domenico anche lui, e di una casalinga, Caterina Bernocco, laureato in lettere classiche a Genova con Ferdinando Gabotto.
Nel suo curriculum spiccano la docenza al prestigioso Liceo Parini di Milano, la pubblicazione di saggi, studi, monografie, articoli e opuscoli didattici, l’appassionata organizzazione di iniziative culturali, come le “Lecturae Dantis” nella Chiesa di San Giovanni, cui partecipano anche Francesco Pastonchi e Filippo Crispolti, e manifestazioni celebrative, come i solenni eventi per il terzo centenario del Trattato di Lione (1601 - 1901). 
E’ poi fondatore, direttore e redattore principale dell’austera rivista “Piccolo Archi­vio Storico del Marchesato di Saluzzo”, edita in città dal 1901 al 1903 dalla Tipografia San Vincenzo di Bovo e Baccolo; nel frattempo conduce studi sul processo a Pellico e Maroncelli con l’ausilio di documenti inediti reperiti presso l’Archivio di Stato di Vienna; è l’anima del Comitato che si adopera per traslare a Saluzzo la salma di Silvio Pellico, di cui inizia una biografia -andata persa- e cura un’edizione tutta saluzzese de “Le mie prigioni”.
Promuove perfino un pellegrinaggio allo Spielberg, nelle cui celle riesce ad allestire un museo documentato dai suggestivi disegni dello scultore saluzzese Dino Somà, autore del busto di Pellico eretto nella fortezza.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.