Saranno distribuite alle famiglie del paese

Mauli: 4.000 mascherine

Revello

La solidarietà ai tempi del Coronavirus. Solidarietà, concretezza e voglia di dare il proprio contributo. 
A Revello la ditta Mauli SpA, azienda storica nel campo dell'abbigliamento per bambini, ha deciso di diversificare la propria produzione dedicandosi alla realizzazione di mascherine lavabili.
In questo modo vuole contribuire a rimediare la grave carenza di questo tipo di protezione, preziosa per contrastare il contagio da Covid-19. 
La produzione va avanti da giorni e ha già consentito di realizzarne alcune migliaia. Queste sono state donate al Comune di Revello che, a sua volta le sta distribuendo alle famiglie del paese. 
Si parla di circa 4 mila mascherine in totale che verranno recapitate a casa dai volontari della Protezione Civile che collocheranno le buste contenenti le protezioni direttamente nelle buche delle lettere per evitare contatti tra persone. 
Dal sindaco Daniele Mattio e dall'Amministrazione comunale un coro unanime di ringraziamenti per l'azienda revellese; un gesto di grande valore che denota sensibilità e generosità. 
Ricordiamo comunque che le mascherine protettive non rappresentano una sicurezza totale e che questo virus tremendo lo si può battere solo se non gli permettiamo di diffondersi, restando il più possibile a casa, secondo i dettami emanati in questa fase di emergenza.
g.c.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.