Grande adesione e sostanzioso contributo (200 mila euro) del Gruppo Rivoira

La raccolta fondi vola

Saluzzo

240 mila 669,60 euro era la somma versata da decine di cittadini e aziende fino a martedì pomeriggio alle 15 sul conto dell’Officina delle idee per il futuro dell’ospedale di Saluzzo. Ma la generosità del Saluzzese non si ferma e l’elenco delle donazioni è in continuo aggiornamento.
Le ultime in ordine di tempo sono i 10 mila euro messi a disposizione dalla Cassa di risparmio di Saluzzo Gruppo BPER spa, su disposizione del presidente Roberto Civalleri e del direttore generale Antonio Rosignoli. E 3 mila euro donati dalla Diocesi di Saluzzo con la Caritas diocesana (più 5 mila per la Croce Verde): “Un segno di vicinanza nei confronti dei tanti volontari che si adoperano a favore delle persone più deboli e fragili in questo difficile periodo di emergenza sanitaria e sociale” sottolineano il vescovo Cristiano Bodo ed il direttore Caritas e vicario generale don Beppe Dalmasso.
Servizio completo sul Corriere in edicola giovedì 26 marzo

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.