:

Covid-19 e animali da compagnia

Gli italiani ospitano 15 milioni di cani e gatti nelle loro case e per questo motivo cerchiamo di fare un po’ di chiarezza sull’argomento, precisando che quanto scritto proviene da fonti scientificamente attendibili quali l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie e l’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani.
Al momento non ci sono prove che i nostri animali diffondano il nuovo Coronavirus ed il contagio avviene solo per contatto diretto uomo-uomo o con oggetti contaminati.
In caso di infezione, la persona colpita dovrebbe limitare al minimo indispensabile i contatti con il proprio animale, esattamente come si deve fare con gli altri membri della propria famiglia, curando scrupolosamente l’igiene se questo accade: sempre alle persone contagiate o in quarantena si consiglia di tenere in casa il proprio gatto (che non necessita di uscite) mentre possono affidare il proprio cane a soggetti esterni, evitando il contatto diretto al momento della “consegna” per le necessarie uscite fisiologiche.
Naturalmente al personale autorizzato che si occupa di colonie feline, rifugi o canili è permesso recarsi presso queste strutture, purchè muniti dell’autocertificazione.
Per chiarimenti sulla salute del proprio pet, ci si potrà consultare con il veterinario di fiducia, mentre i Servizi Veterinari delle ASL sono a disposizione per qualsiasi delucidazione su quanto di competenza della Sanità pubblica.
Perciò continuiamo a vivere accanto ai nostri quattrozampe con serenità e riconoscenza perché il loro amore incondizionato ci aiuterà a trascorrere più rapidamente questi giorni difficili, tenendo a mente quanto detto recentemente dalla responsabile dell’unità malattie emergenti dell’OMS Maria Van Kerkhove e da Michael Ryan, a capo del Programma di emergenze sanitarie dell’OMS: “Non pensiamo che gli animali siano un vettore, né che l’uomo lo sia per loro. […] Gli animali non sono un serbatoio, semmai sono vittime”. 
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.