:

Via Spielberg

Il primo passo verso l’ammodernamento  dell’Ospedale fondato nel 1300 dal marchese Federico II nei pressi della Croce Bianca è l’istituzione nel  1717 della Congregazione di Carità, ai sensi dell’editto di Vittorio Amedeo II; l’anno dopo, nei campi lungo “l’antica via di Savigliano” oltre la porta Santa Maria, inizia la costruzione della nuova sede, disegnata dall’archistar Francesco Gallo (Mondovì, 6.11.1672 - 20.06.1750) e portata  a termine  grazie al  generoso lascito di mons. Alessio Marucchi (1757). 
A metà 1800 l’Ospedale, ampliato con l’imponente manica di facciata (1837-1867), è ancora amministrato dalla Congregazione di Carità, dispone di un’ottantina di letti gratuiti e assiste “gli infermi di malattie acute, poveri, nativi di Saluzzo o ivi dimoranti almeno da sei mesi”; inoltre, vi sono annessi gli Ospizi di Carità, delle Orfane e degli Infanti abbandonati. 
Di conseguenza, il 4 giugno 1850 il Consiglio comunale intitola “via Ospedale” il tratto dell’antica via di Savigliano fino al ponte sul rio Torto. La denominazione è poi estesa fino all’imbocco di via Villafalletto dalla  Giunta municipale il 24 novembre 1921, nell’ambito del riordino toponomastico promosso dal VI Censimento generale; all’epoca, circola ancora la definizione di “Borg d’la quaranta” (=borgata della febbre), scaturita da una sorta di argot popolare moderatamente trasgressivo in uso tra fine 1800 e inizio 1900.
Invece, il nome “via Spielberg” è  deliberato dalla Giunta municipale il 2 novembre 1923 per ricambiare la cortesia usata dalla città morava di Brno, che aveva intitolato a Silvio Pellico una delle vie principali, quando, nel maggio 1922, una delegazione saluzzese aveva preso parte al Pellegrinaggio nazionale indetto per il centenario della prigionia dei patrioti italiani in quella fortezza, scoprendo una lapide dettata da Paolo Boselli, presidente della Società Nazionale Dante Alighieri: “Da questi “tenebrosi covili”/ santificata col martirio/ uscì vittoriosa/ la redenzione italiana”.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.