Valmala, attraverso Lemma e fino a Pian Pietro, colletta di Rossana e la salita a Montoso

Niente Colle dell’Agnello? Ecco un ipotetico piano B

Saluzzo

SALUZZO Dalla scorsa settimana è ufficiale: Il Giro d’Italia 2020 si correrà dal 3 al 25 ottobre 2020. L’Uci ha finalmente stabilito le date di una lunga lista di gare che sinora erano in sospeso. Le grandi classiche del ciclismo italiano si terranno durante l’estate: Strade Bianche il primo di agosto, Milano-Sanremo 8 agosto, Tirreno-Adriatico 7-14 settembre. Il Lombardia si disputerà pochi giorni dopo il Giro, il 31 ottobre. Nessuna sorpresa per il Tour de France, già in programma dal 29 agosto al 20 settembre, malgrado lo stop agli eventi di massa deciso dal governo francese fino a tutto agosto. Dal 20 ottobre all’8 novembre si correrà la Vuelta di Spagna che vedrà le prime tappe in concomitanza con la fine del Giro.
La concomitanza parziale con la corsa a tappe spagnola non è l’unica pecca di un calendario internazionale concentrato come non mai. La corsa rosa subirà, purtroppo, pure la concomitanza di tutte le classiche belghe e francesi dalla Liegi- Bastogne-Liegi alla Parigi-Roubaix.
Al netto di eventuali ulteriori restrizioni imposte agli organizzatori dai governi e dalle autorità territoriali competenti, questa è la situazione del momento ed è, in ogni caso, un buon punto di partenza. Meglio correre il Giro ad ottobre che subire l’annullamento della corsa tanto per intenderci, anche perché la Corsa Rosa in autunno significherebbe la rinascita del paese dopo l’emergenza coronavirus. 
Un po’ per gioco ed un po’ per scaramanzia il Corriere di Saluzzo si fa promotore di una tappa alternativa alla Alba - Sestriere  nel caso, come è possibile, a fine ottobre non si potesse transitare sul Colle dell’Agnello per le condizioni climatiche.
Servizio completo sul Corriere in edicola giovedì 14 maggio.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.