Saluzzo: Decisa l’assegnazione straordinaria di appezzamenti

Nove nuovi orti urbani al “foro”

 Il Comune procede con l’assegnazione straordinaria di 9 orti urbani presso il Foro Boario. La decisione è maturata per venire incontro alle famiglie più in difficoltà per la crisi economica dovuta al lungo lockdown per il coronavirus. 
Il progetto orti urbani aveva preso il via nel 2012 con la creazione di 40 piccoli settori da coltivare presso il Foro Boario. 
Già nel 2014 il Comune aveva poi aggiunto ulteriori 5 appezzamenti di terreno ancora nel “Campo di Marte, tra via Sampò e via Fiume”. A questo era seguito un ulteriore ampliamento nel 2018 con l’ingresso di due appezzamenti.
 Al momento sono disponibili 9 orti urbani da assegnare a fronte di 12 domande già pervenute da tempo agli uffici del Settore servizi alla persona. 
Servizio completo sul Corriere in edicola giovedì 21 maggio.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.