: L'appello denuncia la situazione intollerabile nel parco Gullino

Caritas: "Una struttura per stagionali in ogni Comune"

Denunciano la situazione intollerabile degli stagionali africani accampati in un parco nel centro a Saluzzo e chiedono al prefetto Russo e al presidente della Regione Cirio di “individuare con la massima sollecitudine soluzioni adeguate al problema abitativo dei braccianti stagionali, affidandone la gestione alla Protezione civile e alle autorità sanitarie competenti”.
L’appello “per una stagione di dignità” sarà presentato nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì 29 giugno,dalla Caritas di Saluzzo insieme ad una ventina di realtà territoriali del terzo settore, che operano nel sociale e ai sindacati. L’appello propone di aprire una struttura di accoglienza diffusa in ogni Comune del distretto frutticolo con una capienza ridotta per poter garantire condizioni dignitose e rispettose delle norme anti-Covid 19. E per gli stagionali ancora senza contratto i firmatari chiedono che venga allestita una struttura gestita dalla Protezione civile o dalla Croce Rossa.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.