:

Aiuto mi gira la testa

La falsa percezione di movimento, in genere di tipo rotatorio, del proprio corpo rispetto all’ambiente o viceversa è definita vertigine.
Il nostro equilibrio è regolato principalmente dagli stimoli del labirinto vestibolare, organo localizzato nell’orecchio interno.
Le vertigini vanno distinte in periferiche (90%) e centrali (10%). Quelle periferiche sono causate, di solito, da una patologia dell’orecchio interno (labirinto e nervo vestibolare) e provocano vertigini oggettive (l’ambiente esterno che ruota), molto intense, associate a nausea e vomito.
La vertigine centrale origina da una patologia del sistema nervoso centrale (cervello), sono meno intense e di tipo soggettivo (sensazione di instabilità), di solito non associate a nausea e vomito. Le più frequenti sindromi vertiginose periferiche sono la vertigine parossistica posizionale benigna e la sindrome di Ménière.
La prima è la più comune causa di vertigine ed è dovuta al distacco di cristalli di carbonato di calcio (otoliti) all’interno dei canali dell’apparato vestibolare, che causano una vertigine oggettiva scatenata dai movimenti, soprattutto se rapidi, come durante lo sdraiarsi o l’alzarsi dal letto. 
La malattia di Ménière invece è una patologia dell’orecchio interno caratterizzata dal calo dell’udito, ronzii auricolari (acufeni) e ripetuti episodi vertiginosi.
I sintomi sono dovuti ad un aumento del liquido (endolinfa) presente nell’orecchio interno, senza una causa specifica.
Mentre la vertigine centrale di solito è dovuta a problemi vascolari nelle aree del cervello che controllano l’equilibrio o altre patologie del sistema nervoso centrale.
La terapia della vertigine prevede l’utilizzo di farmaci sintomatici nei primi giorni di malattia per poi passare, a seconda dell’origine, all’utilizzo di una terapia specifica in base alla patologia, come le manovre liberatorie in caso di vertigine posizionale benigna.

Per info
peyracchia@gmail.com
cristina.bosco1988@gmail.com    

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.