:

Apri il mio cuore e vedrai inciso al suo interno: Italia

Consci di aver la fortuna di vivere in uno dei più incantevoli angoli del pianeta, tanti clienti mi hanno confidato che per le vacanze sceglieranno la nostra meravigliosa italia. 
Nei loro discorsi è anche venuta alla luce l’amarezza per il modo con cui gli altri Paesi fratelli nell’ Unione europea ci hanno dipinto nel momento più critico dell’epidemia Covid-19.
E’ pur vero che noi italiani nel fare quotidiano ci impegniamo sempre molto di più a sottolineare i difetti anziché far risaltare le nostre tante qualità.
Forse un po’ di ragione ce l’hanno quando ci dipingono come casinisti, fanfaroni e birichini ma senza generalizzare è indubbio che da più parti siamo stati trattati ingiustamente considerato il momento drammatico che poco a poco avrebbero purtroppo vissuto anche a casa loro.
Mi sono persuaso che francesi, olandesi, tedeschi e via discorrendo che sollevano sempre critiche verso di noi, lo facciano per un semplice banale motivo: ci invidiano, cosi come succede per quel vicino di casa bello, ricco e famoso ai quali troviamo mille difetti pur senza conoscerlo.
Sognano il privilegio di essere baciati dal sole più bello al mondo, cresciuti nella bellezza dei nostri borghi, cultori del buon vivere accarezzati da cibo e vini unici, testimoni di grazia e stile tra musica e opere d’arte.
Questa verità non sia un alibi per tutti noi ma lo stimolo per amare e rispettare sempre di più la nostra casa… L’ITALIA!

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.