Saluzzo: Martedì 21 al Rally Roma Capitale

Il saluzzese Brazzoli in gara

ROMA Dopo la ripartenza, avvenuta sabato 11 e domenica 12 luglio al Rally Lana di Biella, Winners Rally Team rientra nel Campionato Italiano Rally presentandosi al via del Rally Roma Capitale, la prima gara stagionale della serie tricolore, schierando tre equipaggi.
 
Il primo equipaggio ad affrontare le prove speciali laziali sarà formato da Enrico Brazzoli e Maurizio Barone, tornati fianco a fianco dopo due anni al Rallye Monte-Carlo di fine gennaio scorso, loro gara di esordio con la Škoda Fabia R5 e concluso in un’onorevole sesta piazza di WRC3. Per la gara italiana Brazzoli-Barone disporranno della Volkswagen Polo R5 di PA Racing, ovvero la vettura top della categoria. Per Brazzoli-Barone questa è la prima esperienza al rally romano.
 
Prima gara stagionale per Roberto Gobbin, sulla sua 124 Abarth rally, che non usa dal rally di Como del novembre scorso. La pandemia e la relativa cancellazione di alcune gare hanno ridotto il calendario dell’Abarth Rally Cup che si disputa con le berlinette torinesi e inizia proprio da Roma, che era l’obiettivo stagionale di Gobbin. Il Rally Roma Capitale è una gara del tutto nuova per il portacolori di Winners Rally Team che sarà affiancato dal genovese Alessandro Cervi, con il quale ha già disputato il Valli Cuneesi dello scorso anno. Cervi, inoltre, ha già affrontato il Rally Roma Capitale nel 2017 come premio di vincitore di Rally Italia Talent di quell’anno. Gobbin-Cervi disporranno della 124 Abarth Rally di categoria R-GT curata da EVO Motorsport.
 
Terzo equipaggio di Winners Rally Team impegnato nella capitale è quello formato dal giovanissimo Davide Porta, affiancato dall’esperto Andrea Segir, con la Ford Fiesta di Classe R1 curata da TH Chiavenuto, con la quale hanno gareggiato nello scorso fine settimana al Rally Lana di Biella, proprio per preparare la trasferta romana. Davide Porta, a caccia del Campionato Italiano R1 Under 25, è un giovanissimo (compirà diciannove anni a settembre) che ha maturato la sua esperienza nei rally in circuito (non avendo ancora l’età per gareggiare fuori dagli autodromi) ed ha fatto il suo esordio nei rally “stradali” proprio nello scorso fine settimana, chiudendo sul podio di classe R1.
 
Il Rally di Roma Capitale aprirà i battenti martedì 21 luglio con le operazioni di verifica presso il quartier generale di Fiuggi (FR), operazioni che proseguiranno anche nella giornata di mercoledì 22 luglio. Venerdì 24 luglio a Fumone si svolgerà lo Shake Down, mentre in serata, a partire dalle ore 17.15 inizierà la cerimonia di partenza dal suggestivo spazio antistante Castel Sant’Angelo a Roma. La gara inizierà sabato mattina 25 luglio alle ore 7.40 per concludere la prima tappa alle ore 19.00, mentre la seconda e conclusiva tappa si svolgerà domenica 26 luglio dalle ore 7.20 alle 18.30 con il podio di Fiuggi. Il Rally Roma Capitale 2020 si sviluppa su un percorso di 813.57 km suddiviso in due tappe e 15 prove speciali per un totale di 197,80 km cronometrati
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.