Saluzzo : I rappresentanti sindacali illustrano l'esito della vertenza

Mahle torna sui banchi del Consiglio

Nel pomeriggio di venerdì 31 luglio, in sala consiglio del Palazzo comunale i delegati sindacali hanno illustrato l’esito della vertenza Mahle che ha portato alla firma dell’accordo per l’acquisizione degli stabilimenti di Saluzzo e La Loggia da parte della lombarda Imr Industries, attiva nel settore della gommaplastica. L’azienda è già presente in Piemonte con uno stabilimento a Mondovì, con un fatturato di 330 milioni di euro e circa 2200 dipendenti.
Ora, inizierà il dialogo con i sindacati per quanto riguarda la fase di reindustrializzazione e di mantenimento occupazionale. «Siamo fiduciosi. Il risultato raggiunto si pone in netta controtendenza con la recrudescenza della crisi già in atto» ha commentato Pierandrea Cavallero della Fiom Cgil che segue la vertenza con Roberto Lepori del Fismic e Giuseppe Leuzzi (Fiom).
Soddisfazione per il buon esito della trattativa è stata espressa anche dall'onorevole Chiara Gribaudo che si è impegnata a portare la vertenza al tavolo nazionale e dagli amministratori locali che sono stati al fianco di lavoratori e sindacati.
Gli stati d'animo, durante l'incontro di venerdì, erano ben diversi dalla riunione del 25 ottobre scorso con i sindaci, nella quale era emersa la disperazione degli operai che a fine anno rischiavamo di perdere il lavoro.
Ora la svolta. Il nuovo piano industriale prevede il rilancio della produzione nel settore automotive. La fabbrica di via Grangia Vecchia verrà svuotata dei macchinari attualmente presenti, per consentire l’installazione dei nuovi impianti di verniciatura e assemblaggio di componenti per carrozzeria. Il sito di Saluzzo potrebbe ospitare anche un reparto per la lavorazione di materiali in fibra di carbonio. La produzione sarà destinata al mercato delle auto di lusso.
Imr chiederà 24 mesi di cassa integrazione straordinaria per riorganizzazione; parallelamente, il personale seguirà i corsi di formazione necessari ad apprendere le nuove mansioni.
 

 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.