Valle Po: Appuntamenti dal 7 al 9 agosto

Occit'amo sbarca in Valle Po

Il Festival Occit’amo sbarca in Valle Po. Venerdì 7 agosto, dalle 17.30 alle 18.30, presso il parco lungo Po a Paesana, laboratori ludico-educativi realizzati con l’utilizzo di canti, movimento strutturato ed espressivo, strumentario convenzionale e non, attraverso la musica.
In viaggio con Giovannino Perdigiorno - Partendo dal celebre Giovannino Perdigiorno di Gianni Rodari, i partecipanti viaggeranno tra le sue filastrocche a suon di musica. (età 6-11 anni, massimo 8 partecipanti per gruppo). Ingresso gratuito – prenotazione obbligatoria al numero 0175 - 567840
Nella stessa giornata, presso la sala incontri di Via Roma, Euphytos presenta il laboratorio “Profumo delle erbe officinali, essenze del territorio”. Iscrizione obbligatoria al numero 329 1480685 - info@laboratorioeuphytos.it
Alle 21, sempre sul lungo Po, a Paesana, concerto dei Sonadors,  gruppo di musicisti che propongono la musica tradizionale della Val Vermenagna e la musica tradizionale occitana in chiave alternativa. Roberto Avena - Fisarmonica Cromatica, Dario Avena - Clarinetto, Michela Giordano - Percussioni e Voce, Fabrizio Carletto - Basso e Contrabbasso
Sabato 8, alle 14,30, a Montoso di Bagnolo, Sergio Berardo presenta lo stage “Approccio alla Ghironda”, un’occasione unica per apprendere la ghironda. Appuntamento aperto anche ai principianti assoluti. Per informazioni 348 5121488 / 331 9101395
Alle 17, sul sagrato della chiesa di Montoso, incontro letterario con Cala Cimenti in collaborazione con il Festival Borgate dal Vivo. Titolo dell’incontro “Sdraiato in cima al mondo – La mia storia dalla vetta del Nanga Parbat all’inferno del Sasherbrum VII”
Ingresso gratuito – prenotazione obbligatoria sul sito  www.borgatedalvivo.it
Alle 21, nell’ex officina ferroviaria in via Assarti, a Barge, concerto dei Lou Seriol, una delle band più longeve e conosciute del panorama della nuova musica tradizionale occitana. Dai primordi acustici alla formazione attuale il fil-rouge è quello della trad-innovazione rigorosamente in lingua d’Oc. Organetto diatonico e voci vengono affiancati dai ritmi delle ballate occitane e il tutto viene rivisto e stravolto fondendo sonorità antiche con l’attualita pop e rock del tempo. Le influenze richiamano la pachanka, il reggae, il punck; il mix risulta esplosivo e coinvolgente. I Lou Seriol hanno appena pubblicato il nuovissimo disco di inediti “Occitan”.
Domenica 9, alle 6.30, presso la Baita della polenta di Pian della Regina, a Crissolo, il concerto all’alba da parte di “Autre Chant”, gruppo nato in val Susa e composto dai fratelli Rizzo e Alessandro Strano, Alessandro Zolt con vari strumenti folk e Erica Fazion al violino, con Martina Sangrali al basso e Giancarlo Abaldo alla batteria.
Alle 11, sempre a Pian della Regina, stage di danza Destacha la danca con Daniela Mandrile.
Prenotazione al 339 7950104
Alle 18, nella chiesa parrocchiale di Brondello, musica con Simonetta Baudino.
Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito www.occitamo.it
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.