Saluzzo: Aiuti dopo l'esplosione di Beirut

Il Comune aderisce a "La Granda per il Libano"

SALUZZO Il Comune di Saluzzo aderisce all’iniziativa “La Granda per il Libano” lanciata dall’associazione “Amici dei bambini di strada onlus” di Fossano a poche ore dall’esplosione di Beirut di martedì 4 agosto. «Abbiamo aperto la sottoscrizione – dice la presidente dell’associazione Ornella Rivoira – per essere di supporto tutti i sopravvissuti del disastro al porto di Beirut, in particolare ai bambini e ai piccoli ammalati oncologici. Si tratta della fascia più debole della popolazione che, di conseguenza, sta soffrendo maggiormente». L’iban per le donazioni è IT54R0617046320000001507438. Il sodalizio è presente in Libano dal 2016 con alcuni progetti e si è subito attivato per aiutare i cittadini della capitale; per gestire e destinare le somme raccolte sta costituendo un comitato di garanzia. Il Comune di Saluzzo e la onlus collaborano da 10 anni. Nel 2010 per “La Granda per Haiti” aveva raccolto 25.700 euro. Nel 2015 18.200 euro per “La Granda per il Nepal” che è servita a costruire case per vedove con figli. Per info 335-7370243, fax 0172 636700, oppure sul sito ww.amicideibambinidistrada.org


 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.