Saluzzo: Seconda serata del Convegno Diocesano

Presentata la Lettera Pastorale

È ancora una presenza monacale, padre Zeno, della comunità cistercense di Pra 'd Mill, a tenere banco nella seconda serata del convegno diocesano, dedicata alla presentazione della nuova Lettera Pastorale per il prossimo triennio. Un documento scritto a tre mani. Infatti, oltre al Vescovo, hanno contribuito alla stesura del documento anche i monaci del monastero di Pra 'd Mill e le suore Romite di Revello, dal titolo "Itinerari per una fraternità contemplativa". La lettera pastorale prende pertanto le distanze dal preconcetto di una opposizione tra vita attiva e vita contemplativa. E fa propria una indicazione del cardinal Martini: l'abitudine contemplativa e il silenzio arricchiscono la preghiera comunitaria attingendo speranza e forza nell'incontro con Dio. Ora per la diocesi saluzzese inizia il cammino.
I particolari sulle due serate del convegno, sul prossimo numero del Corriere.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.