Verzuolo: Stop alla lezioni per due giorni in alcune classi dell'Agraria

Primo caso di Covid in classe nel saluzzese

VERZUOLO Alcune classi chiuse per due giorni e alunni a casa. Dopo i casi di Mondovì, Alba e Fossano, il Covid colpisce la scuola agraria di Verzuolo, la prima del saluzzese a fermarsi per un contagio accertato. La sospensione delle lezioni nelle giornate di giovedì 8 e venerdì 9 ottobre, ha interessato solo alcune classi. In una la chiusura è dovuta all’isolamento fiduciario di tutti gli allievi, mentre nelle altre all’indisponibilità di alcuni docenti, a casa in attesa dell’esito del tampone. I casi di positività, al momento, riguardano infatti solo un allievo e un membro del personale Ata, per i quali è stato disposto l’isolamento fiduciario. Nella classe in cui frequenta l’alunno positivo è scattato l’isolamento e il tampone per tutti i compagni. Trattandosi di un istituto di piccole dimensioni, il tracciamento ha portato a segnalare una percentuale alta di docenti che potrebbero avere avuto contatti con i positivi. In attesa di conoscere i risultati, il direttore si è trovato nell’impossibilità di garantire la copertura oraria per tutte le classi, cosa che ha spinto la dirigente a decidere di interrompere momentaneamente le lezioni.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.