Sport ciclismo: Battuta nettamente l'inglese Kenny, olimpionica della specialità a Londra ed a Rio de Janeiro

Elisa Balsamo campionessa europea dell'Omnium su pista

La miglior Elisa Balsamo di sempre si è aggiudicata nel tardo pomeriggio di oggi venerdì 13 novembre il titolo europeo su pista nella specialità dell’Omniun nel velodromo di Plovdiv in Bulgaria. La Balsamo ha dominato in lungo ed in largo la prova più completa della pista ( e quella che ama di più) vincendo tre gare su quattro: lo scratch, l’eliminazione e l’individuale a punti.

Nella prova conclusiva della corsa a punti, inoltre, Elisa ha evidenziato una superiorità disarmante vincendo tutti gli sprint cui ha preso parte e assicurandosi l’oro già a dieci giri dal termine. Annichilita l’inglese Laura Kenny, una ragazza che si porta al collo quattro medaglie d’oro olimpiche e che, molto probabilmente, è la miglior interprete al mondo dell’Omnium dell’ultimo decennio. Classe, forza e tanta “testa” sono alla base di questo risultato, anzi di questi risultati, straordinari della campionessa cuneese che, ricordiamo, soltanto 32 giorni fa era stata vittima di un grave incidente durante la Gand – Wewelgen.

La caduta gli era costata 18 punti di sutura al ginocchio ma anziché abbattersi e leccarsi le ferite Elisa ha saputo recuperare in tempi record e ritornare più forte di prima. Chapeau!!!!!

 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.