: 144 operatori sanitari prenotati giovedì 7 gennaio

Covid: primi vaccinati a Saluzzo

144 operatori sanitari sono prenotati per la prima giornata di vaccinazione contro il Covid in corso giovedì 7 gennaio dalle 10,30 presso il Centro prelievi al primo piano dell'ospedale di Saluzzo. L'avvio della campagna a Saluzzo vede impegnati il dott. Domenico Montù, responsabile del Servizio igiene Asl Cn1, e l'ortopedico Calogero Leone, con quattro infermieri professionali. Il vaccino viene somministrato mediamente a 24 persone all'ora per sei ore al giorno; le vaccinazioni proseguiranno venerdì e sabato e riprenderanno lunedì 11 gennaio.
Intanto, nei locali del Laboratorio analisi le infermiere Marisa Farina ed Elena Gastaldi, con la supervisione della farmacista Anna Nigro, preparano il vaccino che arriva in vassoi da 195 fiale ed ogni fiala deve essere suddivisa in 6 dosi.
Da lunedì 11 sono convocati al Centro prelievi dell'ospedale per la somministrazione del vaccino gli operatori delle case di riposo (Rsa e Ra), mentre gli anziani ospiti saranno vaccinati direttamente in struttura (secondo un calendario in via di definizione) da un'unità mobile composta da un medico e due infermieri.
Le modalità di vaccinazione sono state illustrate dal dott. Giuseppe Guerra, commissario Covid per l'Asl Cn1, alla presenza del consigliere regionale saluzzese Paolo Demarchi e del sindaco di Saluzzo Mauro Calderoni.
Giovedì  7 la campagna di vaccinazione del personale sanitario è partita anche a Cuneo, nella sede Asl di via Carlo Boggio, a Ceva e Fossano.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.