Saluzzo: Zoom sui gruppi saluzzesi la cui attività “in presenza” è ferma da un anno

Il lungo lockdown delle compagnie dialettali

A seguito dell’ininterrotta paura e della difficoltosa situazione sanitaria, continuano a rimanere chiusi i sipari dei teatri. 
E anche gli amanti degli spettacoli teatrali dialettali stanno restando a lungo a bocca asciutta. Intervistando e confrontando le esperienze delle diverse compagnie della zona, è spiccato un forte senso di disillusione per quanto riguarda la speranza di tornare presto a calcare i palcoscenici. 
Tutte le interviste sul Correre in edicola giovedì 21 gennaio.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.