Bagnolo Piemonte: Si era allontanato da casa, i famigliari hanno chiamato i soccorsi

Ottantenne rinvenuto cadavere nella notte

Si chiamava Enrico Mattalia l’ottantenne bagnolese rinvenuto cadavere in piena notte, intorno alle 3 di questa mattina, dopo che i famigliari hanno dato l’allarme per la sua assenza in casa.
L’uomo che viveva in via Castello, si era allontanato, probabilmente in stato confusionale, alcune ore prima dall’abitazione ed i famigliari non vedendolo più avevano iniziato a cercarlo; non trovandolo, intorno alle 2 hanno fatto scattare l’allarme. Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco di Barge e Saluzzo, dei Carabinieri e del 118 che, dopo una breve ricerca, hanno ritrovato l’uomo, a terra, ormai esanime ed il personale sanitario non ha potuto far altro che constatarne il decesso.
Enrico Mattalia ex operaio edile, era molto conosciuto in paese.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.