Racconigi: L'Anpi sostiene la proposta di legge

Raccolta firme contro la propaganda nazi-fascista

Una legge per punire chi fa propaganda di fascismo e nazismo anche online. La sezione racconigese dell'Anpi ritiene infatti fondamentale, in questo momento storico, mettere un freno forte alle derive revisioniste ed ai facili proclami che riportano all’atmosfera “terribile” che l’Italia ha già purtroppo vissuto.
«Ci sembra importante ricordare che la proposta di legge nasce da Stazzema, città martire e simbolo della barbarie nazi-fascista con l’eccidio drammatico di Sant'Anna. Per poter sottoscrivere la proposta, occorre recarsi all’ufficio elettorale in Comune il mercoledì e giovedì dalle 9 alle 12, muniti di documento di riconoscimento», spiegano dalla sezione Anpi. L'accesso all'ufficio avviene previo appuntamento telefonico al numero 0172 821611.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.